Progetti Educativi

Attività extracurriculari, laboratori e uscite didattiche dedicati alle scuole di ogni ordine e grado.

L’ampia offerta dei progetti educativi per le classi dal nido alla scuola secondaria di secondo grado è articolata secondo aree tematiche e per tipologia di destinatari.

L’obiettivo principale è quello di fornire occasioni didattiche ed esperienze educative extracurricolari che integrino e approfondiscano il programma scolastico.

Il catalogo per a.s. 2024/25 è in fase di aggiornamento.

Consulta il catalogo dei progetti educativi

  • Azzera ricerca

Non trovi il progetto che fa per te?
Prova con la ricerca libera

457 Progetti
Cod. 31 – Diventare italiani

Una riflessione sull’importanza delle ricerche genealogiche, con particolare riguardo a quelle finalizzate oggi all’acquisizione della cittadinanza iure sanguinis.

Cod. 32 – Il carcere a scuola la scuola in carcere

Avvicinare i ragazzi al pianeta carcere per comprenderne le dinamiche e confrontarsi con i coetanei reclusi

Cod. 33 – L’agire consapevole

Le conseguenze delle proprie azioni creando attenzione verso comportamenti di prepotenze/bullismo.

Cod. 34 – Fisco e scuola per seminare legalità

Progetto di sensibilizzazione e informazione sulla cultura della legalità fiscale e sul senso di responsabilità civile e sociale

Cod. 36 – La Prefettura

Presentazione compiti istituzionali dell’ Ufficio Territoriale del Governo di Firenze

Cod. 38 – Crescere nella direzione GIUSTA

Progetto che ha come obiettivo la comprensione dell’importanza del rispetto delle regole e l’educazione alla legalità, anche tramite la partecipazione ad un processo simulato.

Cod. 39 – Terremoto… Diamoci una scossa!

Il progetto mira a conoscere il Rischio Sismico per aumentare la resilienza necessaria per affrontare i possibili eventi sismici

Cod. 40 – Kidsville

KidsVille è un programma didattico di educazione civica che stimola i bambini dai 5 ai 9 anni ad usare e rafforzare le competenze chiave, sociali e della vita

Cod. 41 – Diritti degli animali

LAV propone un percorso che, a partire dai fondamenti Costituzionali del diritto e dalla normativa
italiana, offre spunti di riflessione sul riconoscimento degli animali non umani nella nostra società