L’autobus della storia. Esempio civile di Rosa Parks oggi

News

autobus_storia1CODICE 46- Il progetto L’AUTOBUS della STORIA parte dalla narrazione agli studenti dell’evento storico accaduto a Rosa Parks il primo dicembre 1955 sull’autobus che la portava a casa dopo una faticosa giornata di lavoro: si sedette in un posto riservato ai bianchi e quando le fu chiesto di alzarsi si rifiutò di farlo. Partendo da questo episodio si riflette insieme sulle regole, sul razzismo e la discriminazione utilizzando i linguaggi espressivi del teatro e del fumetto. Sergio e Michele Staino accompagnano gli studenti nella realizzazione dei fumetti facendoli entrare nel mondo dell’espressione grafica, Amnesty International li conduce nel mondo dei diritti e nella storia della loro conquista.

21 MAGGIO ORE 9.30 NEL SALONE DEI DUGENTO SI SVOLGERA’ L’EVENTO CONCLUSIVO DEL PROGETTO, LE 6 CLASSI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA CHE HANNO PARTECIPATO AL PROGETTO PRESENTANO IL MATERIALE PRODOTTO DURANTE IL PERCORSO.

Scuola Chiesa: “RITRATTO SCRITTO” di Rosa Parks.

La classe ha analizzato e riflettuto sul personaggio di Rosa e ne ha composto un ritratto scritto con gli elementi più significativi e che più hanno colpito i ragazzi in termini di caratteristiche, azioni, sentimenti.

Scuola Cairoli:“RITRATTO SCRITTO” del nonno del bambino a cui viene narrata la storia

La classe ha analizzato e riflettuto sul personaggio del nonno e ne ha composto un ritratto scritto con gli elementi più significativi e che più hanno colpito i ragazzi in termini di caratteristiche, azioni, sentimenti.

autobus_storia2Scuola Montagnola: Esibizione concentrata sull’ episodio e la storia letta in classe. La classe ha approfondito l’argomento, traendo gli spunti dal percorso e rielaborandoli in maniera interdisciplinale (musica, lingua inglese).

Scuola Gramsci: Alcuni studenti leggono sei testi scritti dai loro compagni sul tema della discriminazione in riferimento a episodi da loro vissuti o visti.

Scuola Compagni: Gli studenti leggono sette testi scritti dai compagni sul tema della discriminazione in riferimento a episodi da loro vissuti o visti. Presentano quattro animazioni video sul tema che condivideranno a fine lettura.

Verrà presentato il book digitale contenente gli elaborati realizzati da tutte le classi partecipanti.

Michele e Sergio Staino illustreranno le modalità con le quali sono stati coinvolti i ragazzi nell’incontro aggiuntivo al percorso, nel quale 2 rappresentanti per classe hanno realizzato un elaborato grafico finale. L’elaborato, una “cartolina slogan”, sarà consegnata a tutti i partecipanti.

Menu