Cod. 138. Un Minuto per Dante, la premiazione

News

l progetto è presentato dall’associazione Culter e dall’Ente Cassa con il PortaleRagazzi in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione.
Il progetto, che nelle precedenti edizioni ha visto la partecipazione di quasi 800 ragazzi, giunge ad un momento importante di approfondimento del lavoro sia sul piano della lingua e della conoscenza dell’opera sia sul piano dell’educazione all’immagine.
Le classi interessate partecipano ad un ciclo di laboratori, da novembre a marzo, durante i quali un team di esperti operatori ed educatori fornisce l’adeguato supporto per la proiezione di video della durata di un minuto ciascuno, corredati da foto, che vengono pubblicati sul sito del portale ragazzi e presentati nel corso dell’evento finale di premiazione.

Lo scopo per i ragazzi è raccontare in video di sessanta secondi immagini, gesti e parole della Divina Commedia, ponendo anche attenzione al gusto estetico, alla ripresa e montaggio di immagini efficaci a sostenere la parola ed all’educazione all’immagine.

Ne nasce inoltre un’importante sensibilizzazione ed una accresciuta consapevolezza dei ragazzi sui rischi connessi ad una navigazione in Internet non sicura.

E’ condivisa poi fra i partecipanti del progetto una sezione dedicata sulla community WE:P di Portale Ragazzi sulla quale saranno poi comunicati gli aggiornamenti sullo stato di avanzamento del progetto.

Hanno aderito al progetto 8 classi della scuola secondaria di primo grado appartenenti a 6 istituti comprensivi, nel progetto sono stati coinvolti 161 studenti.

Quest’anno è stato preso in considerazione il testo relativo la quarta terzina del 24° canto dell’Inferno:

“  ritorna in casa, e qua e là si lagna,
come ‘l tapin che non sa che si faccia;
poi riede, e la speranza ringavagna, “

17 maggio alle ore 10 presso il Salone dei Dugento: premiazione!!!!

Menu