Cod. 141 – Dalle strade alle storie

Stato progetto: chiuso Sede: scolastica

Impara la toponomastica giocando e creando

La conoscenza della toponomastica è una competenza trasversale che apre gli studenti alla storia del territorio, alla capacità dello spazio urbano di mutare e trasformarsi nel tempo, alle relazioni che costantemente intercorrono tra abitanti ed abitato. La città con le sue strade è come un libro aperto.

Il progetto è strutturato con un progressivo avvicinamento al mondo della toponomastica e alle storie di cultura popolare in esso contenute, fino al raggiungimento del momento creativo con la scrittura di brevi storie che riescano a motivare la nascita di nuovi toponimi.

I ragazzi creeranno una mappa digitale con i nuovi toponimi inventati che andranno a sovrapporsi a quelli reali.

La mappa digitale è uno strumento di restituzione importante che ha varie potenzialità tra cui la condivisione con altre persone, l’inserimento di contenuti scritti completati da immagini di disegni o simboli che supportano la descrizione e la storia.

Obiettivi

  • Lo studio della toponomastica costituisce un’opportunità di scoperta della storia e cultura popolare, stimola la curiosità, insegna ai ragazzi che esistono delle relazioni tra gli abitanti e il luogo da abitare e affina il proprio spirito di osservazione;
  • Si avvia un percorso di ricerca attiva attraverso il quale si impara che ogni luogo ha un nome e ogni nome una storia;
  • I ragazzi apprenderanno la storia locale, la cultura popolare, le caratteristiche del luogo che abitano in modo leggero e divertente;
  • In una fase successiva i ragazzi arricchiti di questa conoscenza avranno gli strumenti per la fase creativa. Con metodi applicativi diretti riusciranno ad esprimere la propria creatività nella scrittura e nell’uso di strumenti e applicazioni digitali.

Per le classi

Il progetto si compone di 3 incontri in aula di 2 ore l’uno.

  • Primo incontro – introdurrà alla tematica dei toponimi e alle ragioni storiche dell’assegnazione di determinati nomi ai luoghi per mezzo di una lezione frontale accompagnata da immagini, animazioni e mappe storiche del territorio.
  • Secondo incontro – i partecipanti verranno coinvolti in un gioco narrativo protagonista del quale sarà la città stessa: verrà messa in luce la trama di storie e i personaggi che rendono la città una fitta rete di rimandi simbolici e rappresentativi. I ragazzi, confrontandosi, potranno integrare attraverso il gioco narrativo nuovi toponimi frutto della loro inventiva.
  • Terzo incontro – i ragazzi, grazie all’aiuto dell’operatore che farà da guida, inventeranno le storie frutto della propria fantasia. Queste storie genereranno dei nomi di nuove strade, piazze e viali da inserire nella mappa digitale della città immaginata, dove si intrecceranno realtà e immaginazione. La città immaginata, con la moderazione dell’operatore, sarà un progetto di classe, comune a tutti e per questo si cercherà di creare una rete di collegamento tra le storie create dai ragazzi.

Attività rivolta a un numero limitato di classi.

Sede scolastica
Periodo gennaio/giugno

Presentazioni power point, mappa digitale.

Carte, gioco da tavola, attività ludiche varie con materiali e schede dedicate.

Contatti

Referente
Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze – Direzione Istruzione
Ufficio Progetti Educativi e Comunicazione
Telefono 055 2625695  E-mail  info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Partner
Sconfinando APS
Via Aretina 125, 50136 Firenze
Web www.sconfinandointoscana.it
Telefono 3208259571
E-mail didattica@sconfinandointoscana.it