Nomina del Sindaco a difensore dei bambini

News

16maggio2012Cod. 1 – Il Consiglio Comunale di Firenze aperto ai ragazzi. Esperienze di cittadinanza attiva

Mercoledì 16 maggio 2012 in Palazzo Vecchio, Salone de’ Dugento il Sindaco di Firenze è stato nominato difensore ideale dei bambini. La cerimonia si è svolta alla presenza del presidente del comitato provinciale Unicef di Firenze, Sandra Buyet, dell’Assessore all’Educazione Rosa Maria Di Giorgi e di tre classi quinte delle scuole primarie Collodi, San Pier Martire e Suore Calasanziane.

Il progetto sindaci difensori dei bambini è nato il 20 novembre 1989 a seguito dell’approvazione da parte dell’Assemblea delle Nazioni Unite della Convenzione Internazionale sui Diritti dell’Infanzia. Di seguito a ciò nacque spontanea la domanda di sapere chi avrebbe potuto attuare i principi in essa contenuti e per questo in Italia nacque il progetto Sindaci Difensori Ideali dei Bambini. L’idea è semplice: chiedere ai Sindaci, l’autorità civile più vicina alla vita quotidiana della gente – di impegnarsi in prima persona, con la Giunta e il Consiglio Comunale per la difesa e la promozione dei diritti dell’infanzia a partire dalla propria città.

Subito dopo la cerimonia, il Sindaco ha risposto ad alcune domande poste dagli alunni sulla realtà territoriale della loro scuola e sulla città.

Come previsto dal progetto de Le chiavi della città, la mattinata si è conclusa con una breve illustrazione da parte dell’Assessore all’Educazione dell’organizzazione e del ruolo degli Organi Istituzionali del Comune

Menu