Mandela Forum : Il muro dei Diritti Umani

News

Per il percorso formativo “Il muro dei diritti” gli studenti di quattro scuole secondarie di primo grado, guidati da Patrizia Mazzoni (esperta di arte in educazione dell’associazione culturale AD-AR-TE) si sono recati in visita al Mandela Forum alla scoperta dello “spirito del luogo”. Il percorso, sviluppato in più tappe, ha visto le ragazze ed i ragazzi confrontarsi su più temi: dal valore di ogni singola persona e della sua testimonianza, a quello dell’arte pubblica introdotto dalla pittura Ndebele, fino ai temi proposti dalle mostre“Mandela il ritratto di un uomo”ed “Il muro dei diritti”. Nelson Mandela diceva che: “Nessuno nasce odiando un altro per il colore della sua pelle, la sua storia o la sua religione. Le persone debbono imparare ad odiare e se possono imparare ad odiare può essere loro insegnato anche ad amare, perché per la natura umana l’amore è un sentimento più naturale dell’odio.” In quest’ottica il progetto formativo sui diritti umani rappresenta un vero e proprio percorso di “educazione sentimentale” che vuol facilitare la formazione alla cittadinanza e all’impegno civile. Il progetto è rivolto alle classi prime e seconde della scuola secondaria di primo grado ed ha durata biennale.

In questo anno scolastico hanno partecipato i ragazzi delle Scuole

– Secondaria di primo grado Carducci – classe II F con l’ insegnante Sara Taddei

– Secondaria di primo grado Mazzanti – classe I E con gli insegnanti Anna Lina Bartolini e Flavio CoppolaI

– Secondaria di primo grado Poliziano – classe II F con l’ insegnante Giulia Luigina Aquino

– Secondaria di primo grado Pestalozzi – classe I A con l’ insegnante Cinzia Mondini.

Gli studenti, con il supporto tecnico dell’associazione, produrranno una video-testimonianza dell’esperienza vissuta. Il video verrà presentato nell’ambito della “Giornata dei Diritti Umani 2014” che si svolgerà al Mandela Forum.

Menu