Le Chiavi della Città, Edizione 2016/2017

News

Anche quest’anno, come Amministrazione, abbiamo accettato la più importante delle sfide, quella di offrire ai nostri bambini e bambine e ai nostri ragazzi e ragazze l’opportunità di crescere e formarsi accrescendo le loro conoscenze, soddisfacendo le loro curiosità e la loro voglia di sapere.

“Le Chiavi della Città” saranno uno strumento utile, spesso divertente e sempre interessante per aiutare gli insegnanti a far entrare in quel mondo vario e multiforme che è la nostra società in costante mutamento e innovazione; così come speriamo saranno utili per conoscere più approfonditamente la storia e la cultura della nostra città, custode fedele delle sue tradizioni, ma proiettata in un futuro che la vede al centro dei fermenti provenienti da ogni parte del mondo che la rendono universale.

Il nostro intento è stato quello di scegliere percorsi di storia, di scienza, di creatività e di sapere che prevedono la collaborazione delle istituzioni pubbliche, delle associazioni culturali ed economiche, in una sinergia che contribuisca a trasformare i nostri ragazzi, i nostri studenti, in adulti non estranei alla realtà, e soprattutto in cittadini consapevoli, responsabili e attenti.
L’offerta educativa e formativa de “Le Chiavi della Città” per l’anno scolastico 2016-2017 è molteplice: dai percorsi ormai consolidati relativi alla conoscenza delle istituzioni, della storia, delle regole di legalità, alle nuove proposte inerenti l’uso consapevole delle tecnologie e dei social network, fino alla conoscenza dei linguaggi di programmazione. E’ stata ampliata l’offerta di spettacoli del Cartellone e abbiamo una interessante nuova collaborazione con la Galleria degli Uffizi.

Vorrei infine ricordare che quest’anno la città commemora il 50° Anniversario dell’Alluvione e proprio nel rispetto di quel triste evento vi presentiamo alcune proposte sul tema della prevenzione e sull’utilizzo di pratiche corrette in caso di emergenza.

Tutte le offerte formative sono consultabili su questo sito: on-line potete aderire ai progetti, consultare le notizie e vedere gli aggiornamenti.
Il sito innovativo e di facile utilizzazione è frutto della collaborazione tra l’Assessorato all’Educazione, l’Ufficio Progetti Educativi, e l’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.
Vorrei infine ringraziare tutte le persone che hanno lavorato e lavoreranno al progetto nel corso dell’anno, e soprattutto le insegnanti e gli insegnanti che accompagneranno i ragazzi in questo cammino straordinario.

Cristina Giachi
Vicesindaca e Assessora all’Educazione del Comune di Firenze

Menu