All’Opera… le scuole al Maggio – FIDELIO, il volto della libertà

News

L’Opera proposta quest’anno, in linea con la programmazione del prestigioso Teatro Opera Firenze, è il Fidelio di Ludwig Van Beethowen con riadattamento testuale e regia di Manu Lalli della Compagnia Venti Lucenti.

PROGRAMMA DEGLI SPETTACOLI
venerdì 13 marzo 2015 ore 10,00 e 20,30
sabato 13 marzo 2015 ore 16,30
domenica 15 marzo 2015 ore 16,30
lunedì 16 marzo 2015 ore 10,00
martedì 17 marzo 2015 ore 10,00

Il progetto All’opera intende avvicinare al mondo dell’opera lirica gli alunni delle scuole fiorentine, attraverso un’attività che trasformi i bambini da semplici fruitori in Attori/ Cantanti del Teatro Opera di Firenze e vuole offrire ai ragazzi l’occasione di conoscere  lavorando fianco a fianco con professionisti (musicisti, cantanti, attori, tecnici), la struttura, il funzionamento del Teatro e quant’altro si muove intorno all’allestimento e alla messa in scena di un’opera lirica. Il percorso si conclude con un vero e proprio spettacolo che verrà rappresentato  dal 13 al 17  Marzo (6 rappresentazioni) presso il Teatro dell’Opera  di Firenze, nei giorni immediatamente  precedenti al debutto del FIDELIO del 77° maggio Musicale Fiorentino 2015.
Dallo scorso anno il progetto presenta 3 percorsi,  ognuno con circa 300 bambini (per un totale di 900 ragazzi coinvolti)  e verranno realizzate 6 rappresentazioni   ( due per ognuno dei gruppi ). Inoltre le classi iscritte al progetto,  ma non selezionate, hanno avuto comunque la possibilità di  partecipare cantando, in uno o più punti significativi dell’opera, dalla platea insieme ai ragazzi in scena. Quindi le classi che ne hanno fatto richiesta possono partecipare ad una matinè come spettatori/cantanti. Momento di rinnovato dialogo fra le Istituzioni e la città, il progetto prevede quest’anno una ancor più stretta collaborazione con il Portale giovani dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze che servirà da supporto per la creazione di un vero e proprio diario di bordo interattivo condiviso da tutti i partecipanti  per dare visibilità a tutto lo svolgimento del  percorso.
Il soggetto dell’opera, inoltre, offre lo spunto per la collaborazione con  Amnesty International  da sempre impegnata a sensibilizzare l’opinione pubblica sui diritti umani e sulla situazione carceraria in Italia e nel mondo.

Per scaricare la locandina CLICCA QUI.

L’iniziativa si è svolta per le classi seguendo il seguente iter.
PERCORSO PRINCIPALE
Dopo il primo incontro con gli insegnanti, gli operatori hanno incontrato ogni gruppo classe con cadenza settimanale, nei locali della scuola a  partire dalla prima settimana di dicembre  fino alla  settimana antecedente lo spettacolo  ( circa 11/12 incontri) e poi con un calendario concordato  presso il Teatro dell’Opera di Firenze per le prove generali e le rappresentazioni. ( sono previste 3 prove generali e 2 spettacoli per gruppo)
Durante i primi incontri ai bambini è stata illustrata con un plastico smontabile la storia del teatro, dalla preistoria ai giorni nostri  (architettura, aneddoti, professionalità teatrali ecc.) per poi passare alla narrazione drammatizzata dell’Opera scelta e orientamento storico della vicenda. Le lezioni sono proseguite quindi con incontri con cantanti e  maestri di coro, con lezioni propedeutiche sulla voce, di coreografia e interpretazione e poi di canto e messa in scena vere e proprie. Quindi si è proceduto alle prove generali sia a scuola sia in Teatro e alle rappresentazioni.

PERCORSO ALTERNATIVO
Alle classi non selezionate per il percorso principale, su richiesta, è stato offerto un modulo propedeutico all’Opera di 3 incontri, uno con gli insegnanti e due per le classi, uno a scuola sulla narrazione drammatizzata dell’opera scelta  e suggerimenti di canto alla presenza di un cantante che realizzerà lo spettacolo e uno in teatro per una prova di canto corale collettivo precedente alla visione dell’opera.

Hanno partecipato al percorso principale:
primaria De Filippo, classi 4 A – 4 B – 5 A – 5 B
primaria Mameli, classi 3 A – 4 A – 4 B – 4 C
primaria Marconi, classi 4 A – 4 C
primaria Niccolini 3 A – 3 B – 3 C – 4 A – 4 B – 4 C – 5 A – 5 B – 5 C
primaria Rodari, classi 3 A – 4 A
primaria Sauro, classi 3 B – 5 B
secondaria di 1°gr. D.Compagni, classi 2 G – 3 D
secondaria di 1°gr. I.Calvino, classi 1 A – 1 B – 1 C -1 D -1 E – 2 A – 2 B – 2 C –2D

Hanno partecipato al percorso alternativo:
primaria Acciaiuoli, classi 4 A – 4 B – 5 A – 5 B
primaria Baracca, classi 3 A – 3 B – 4 A – 4 B
primaria Collodi, classe 4 B
primaria D.Da Settignano, classe 3 A
primaria Nencioni, classe 5 A
primaria Rossini, classi 4 D – 5 B
primaria Sacro Cuore, classe 3 A
primaria Scuole Pie, classi 1 A – 2 A – 3 A – 4 A – 5 A
secondaria di 1°gr. I.Calvino, classi 3 A – 3 B – 3 C – 3 D – 3 E
secondaria di 1°gr. D.Compagni, classe 1 C
secondaria di 1°gr. G.Carucci, classe 1 E
secondaria di 1°gr. Sacro Cuore, classe 1 A
secondaria di 1°gr. Serve M.Addolorata, classi 2 A – 3 A
secondaria di 1°gr. San Giuseppe App., classi 1 A – 2 A – 3 A

N° PARTECIPANTI
Percorso principale: classi 32 – n. ragazzi 732
Percorso alternativo: classi 34 – n. ragazzi 832

Menu