Cod. 396 – Visite al Memoriale di Auschwitz

Il volto di Firenze: Ottocento e Novecento – Novità

Progetto gratuito per le classi

Destinatari: Scuola secondaria di 1° e 2° grado
Referente MUS.E Museo dei Ragazzi, tel. 055 261 6788
progetto predisposto da   MUS.E, Museo dei Ragazzi
sede Palazzo Vecchio
telefono  055 2616788 da lunedì a venerdì 9,30-13,00 / 14,00-16,30
web/e-mail  didattica@muse.comune.fi.it

La visita permette di conoscere il Memoriale italiano di Auschwitz – opera d’arte contemporanea un tempo collocata nell’ex campo di sterminio e oggi esposta a Firenze – e di approfondire la storia della memoria della deportazione italiana. Monito per la memoria, simbolo tragico di una storia lontana che non deve tornare attuale, il Memoriale italiano di Auschwitz fu il frutto della volontà dell’Aned (Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti) e di una progettazione collettiva e corale a cui contribuirono lo studio di architettura di Milano BBPR (Banfi, Belgiojoso, Peressutti e Rogers), lo scrittore Primo Levi, il pittore Mario “Pupino” Samonà, il regista Nelo Risi ed il compositore Luigi Nono.
Fu inaugurato nel 1980 nel Blocco 21.

Obiettivi

  • Approfondire la storia della deportazione, con particolare riferimento all’Italia e alla Toscana, e sui linguaggi artistici della seconda metà del Novecento
  • Acquisire elementi di riflessione per la condivisione di valori fondanti la civiltà contemporanea

Per le classi
Visita interattiva del Memoriale
Sede Memoriale di Auschwitz, viale Donato Giannotti 75-81
Periodo da ottobre 2019 a giugno 2020
Orario 9:30 11:00, tutti i lunedì e venerdì. Durata un’ora

Scheda di adesione ai progetti per le Scuole Secondarie di 2° grado a.s. 2019-2020 – Scarica

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu