Cod. 341 – Una via, un mestiere e tante curiosità

Toponomastica e storia economica di Firenze

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Il progetto verrà realizzato solo se compatibile con le misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID 19. L’effettiva verifica della compatibilità, e dei possibili adeguamenti del progetto, saranno svolti prima dell’avvio del percorso educativo, sulla base della normativa vigente al momento.

Destinatari Scuola primaria
Referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi, tel. 055 2625691
Progetto proposto da Biblioteca Pietro Thouar in collaborazione con Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi
Sede Biblioteca Pietro Thouar, Piazza Torquato Tasso 3, Firenze
Telefono 055 2398740 Laura Poggianti
Web/e-mail www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_pietro_thouar/ bibliotecathouar@comune.fi.it

Obiettivi
Attraverso i mestieri e le botteghe, dal Medioevo in poi, si sviluppa un percorso in cui la storia s’intreccia con la toponomastica della nostra città. Perché le strade hanno un nome e non un altro? La toponomastica e la storia economica sono illustrate con schede corredate da materiale iconografico.

  • osservare i luoghi in cui viviamo, conoscere la storia economica della nostra città;
  • avvicinare i bambini alla lettura della pianta di una città, apprezzare la toponomastica;
  • sviluppare lo spirito di osservazione e la curiosità, conoscere e apprezzare il lavoro artigianale, patrimonio di Firenze.

L’iniziativa è così articolata
Per le classi
Presentazione della biblioteca in Sezione Ragazzi: cosa è una biblioteca; cosa si fa in biblioteca; come riusciamo a ordinare i libri; che tipo di libri compriamo e per quali fasce di età; brevi regole della biblioteca.
Setting della visita in Sezione Ragazzi: su una lavagna verrà affissa la pianta della città di Firenze. Alcune vie e luoghi saranno segnati in rosso. Perché? Si chiederà ai bambini se conoscono le vie e i luoghi evidenziati. Sul tavolo alcuni oggetti sparsi: un gomitolo di lana, delle scarpe, dei dadi, delle bocce, dei colori, della carta, un metro, ecc. Che cosa sono? E a che cosa servono? Perché sono sul tavolo?
Attraverso l’ausilio di schede corredate d’immagini si racconterà l’origine dei nomi di alcune strade di Firenze. La toponomastica s’intreccia con la storia economica di Firenze, con le Arti maggiori e minori, e con tante curiosità ancora rintracciabili sui muri delle case di Firenze.
Attraverso degli indizi i bambini saranno invitati a proseguire la ricerca, quando passeggeranno nel centro di Firenze, fuori dalla biblioteca.
Alla fine si chiederà ai bambini di scegliere, attraverso votazione per alzata di mano, una foto dalle schede appena mostrate. Una volta scelta, l’immagine verrà stampata e corredata di dedica alla classe, a ricordo della visita.
Agli insegnanti verrà consegnata una breve bibliografia sugli argomenti trattati.
Sede Biblioteca Pietro Thouar, Piazza Torquato Tasso 3, Firenze
Periodo da novembre a maggio
Orario mercoledì mattina dalle 10:30 alle 12:00

 

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu