Cod. 20 – Uso responsabile del denaro

I ragazzi e il denaro

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Il progetto potrà svolgersi in una delle modalità sotto elencate, in base all’andamento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e alle conseguenti misure.
 
Destinatari Scuola Secondaria di primo grado, classi 3e.
Referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi tel. 055 2625788
Progetto proposto da  Fondazione Finanza Etica in collaborazione con  Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi
Sede  Via Nazario Sauro 15, 35139 Padova
Telefono   055 2381064
web/e-mail  http://finanzaetica.info/   palmisano.fondazione@bancaetica.org

Scegliere bene come usare il proprio denaro non significa scegliere solo secondo le proprie necessità ma far sì che le scelte individuali servano a costruire un mondo migliore, più giusto, nel rispetto della collettività, delle diversità e dell’ambiente.
Lo scopo del lavoro è quello di far riflettere i ragazzi sul valore del denaro e far conoscere le possibilità di acquisto, di consumo e di risparmio che passano sotto il nome di “economia alternativa”: il mondo del no-profit, le cooperative sociali, il commercio equo e solidale, l’agricoltura biologica, la finanza etica.

Metodologia adottata

Metodologia di tipo interattivo con riferimento alle pratiche di educazione partecipata allo sviluppo (Brain storming, giochi partecipativi) e all’utilizzo di supporti multimediali come corpus principale per trattare i temi del progetto.

Obiettivi

Scegliere bene come usare il proprio denaro non significa scegliere solo secondo le proprie necessità ma far sì che le scelte individuali servano a costruire un mondo migliore, più giusto, nel rispetto della collettività, delle diversità e dell’ambiente.
Lo scopo del lavoro è quello di far riflettere i ragazzi sul valore del denaro e far conoscere le possibilità di acquisto, di consumo e di risparmio che passano sotto il nome di “economia alternativa”: il mondo del no-profit, le cooperative sociali, il commercio equo e solidale, l’agricoltura biologica, la finanza etica.

Possibile modalità di svolgimento del progetto

Il modulo si articola in due parti, la prima riferita alla storia del denaro, il denaro speso (scelta sull’uso del denaro, utilità, beni primari e voluttuari, prezzo e valore reale dei prodotti), il denaro risparmiato (le banche, tasso d’interesse e come la banca utilizza i soldi a deposito). La seconda parte articola e sviluppa il tema della finanza etica e delle scelte responsabili sull’uso del denaro con particolare riferimento ad alcuni ambiti e settori in cui possiamo effettuare delle scelte di responsabilità e sostenibilità (commercio equo, agricoltura biologica, impresa sociale..).
Può essere concordato con i docenti che ne faranno richiesta un incontro extra per coordinare un evento di fine anno di restituzione agli adulti. Un evento, inserito nel calendario scolastico in cui gli studenti raccontano agli adulti il percorso fatto e l’importanza delle cose apprese.

Possibile modalità di svolgimento del progetto

  • Modalità in presenza con operatore in classe

Per le classi

Un incontro in classe di due ore.
Sede presso le scuole possibilmente con  Lim o proiettore.
Periodo scolastico.
Orario da concordare.

 

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Menu