Cod. 343 – Suoni di passi – pillole

Percorso: Linguaggi del corpo, Musica Teatro Danza e Multimediale

Alla scoperta della cultura popolare e di alcune danze tradizionali italiane

Descrizione

Viene offerto ai ragazzi un percorso educativo-formativo attraverso la cultura popolare regionale, basandosi principalmente su danza, musica e canto.
Le discipline didattiche coinvolte in questo progetto sono: Educazione motoria, Educazione musicale, Italiano, Storia, Geografia ed Educazione civica.

Obiettivi
  • Apprezzare e comprendere i diversi linguaggi e canali espressivi;
  • sapersi esprimere attraverso tutti i canali comunicativi, diventando consapevoli di quanto tutto ciò possa arricchire;
  • includere attraverso la danza e la musica studenti diversamente abili e di origine non italiana.

Referente  

Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze – Direzione Istruzione Servizio Attività Educative e Formative

Ufficio Progetti Educativi e Comunicazione

Contatti

Telefono 055 2625695
E-mail  info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Per le classi
  • Due o tre incontri di 2 ore ciascuno:
    Insegnamento di balli tradizionali toscani (come quadriglia, manfrina, giga, ballo della lepre) e di altre regioni italiane (come, pizzica pizzica, tarantella del Pollino, tarantella di Montenarano, ballinsei, ballindodici, ballu e’ esse) scelti in base alla situazione del gruppo classe e in accordo con le insegnanti; introduzione alle feste del maggio e all’ottava rima che potrà essere spunto per un confronto tra tradizione popolare e quella colta (es. confronto con testi in ottava rima quali Orlando furioso, Stanze per la giostra di Poliziano, Morgante di Luigi Pulci).

Sede scolastica
Periodo gennaio/maggio


Per i docenti
  • Un incontro di 1 ora a scopo organizzativo, scelta dei contenuti, ricognizione dei luoghi, scelta di date e orario.

Sede scolastica
Periodo novembre/dicembre

In caso di restrizioni sanitarie il percorso potrà essere svolto anche in Didattica a Distanza secondo le seguenti modalità:

Invio di immagini, file audio e schemi tramite mail o messaggi WhatsApp. Utilizzo di piattaforme per le videoconferenze.
L’apprendimento a distanza potrà essere usato soltanto come forma di introduzione o di approfondimento, ma la peculiarità del progetto è quella di lavorare in presenza con gli studenti, nel rispetto delle norme, per favorirne la socializzazione e trasmettere più efficacemente la conoscenza del repertorio e la consapevolezza di poterlo utilizzare anche autonomamente.

Partner
Taranta

Contatti

​​Associazione Culturale Taranta Tradizioni Popolari APS.
Via degli Alfani 51, 50121 Firenze.
Web www.taranta.it
Telefono 055 295178
E-mail taranta@taranta.it

Tag Progetto

Menu