Cod. 222 – Suoni dal museo

Percorso: Musei e beni culturali
Descrizione

Che succederebbe se le opere del museo potessero suonare? Quali suoni farebbero?
L’approccio sonoro alle opere e agli oggetti del museo è la chiave di questa nuova proposta per le scuole.

Obiettivi
  • Offrire un percorso che fa leva sulle emozioni e sul coinvolgimento che il suono e l’elemento musicale sono in grado di suscitare.
  • Stimolare l’immaginazione attraverso l’uso del suono.
  • Offrire ai partecipanti un’esperienza ludica e coinvolgente che solleciti l’attenzione e la capacità di osservazione.
  • Promuovere un approccio multisensoriale alle opere d’arte.
  • Promuovere la creatività utilizzando gli stimoli offerti dalle opere d’arte.

Referente  

Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze – Direzione Istruzione Servizio Attività Educative e Formative

Ufficio Progetti Educativi e Comunicazione

Contatti

Telefono 055 2625695
E-mail  info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Per le classi
  • Visita animata con attività di laboratorio (durata 1 ora e mezzo per la scuola dell’infanzia e 2 ore per la scuola primaria e secondaria di primo grado.)
    Il percorso si focalizza sull’elemento sonoro e musicale come filo conduttore per la scoperta delle opere nel museo. I suoni che caratterizzano le sale di Palazzo Corsi prenderanno vita attraverso sonificazioni evocative e aperte all’immaginazione.
    È previsto uno sviluppo laboratoriale che consiste in una serie di esercizi per riflettere sulle diverse potenzialità del suono, per arrivare a un’azione performativa collettiva finale.
    Il percorso può essere riadattato per essere svolto in classe, sempre guidato da un educatore (durata 2 ore). La presentazione del Museo è affidata ad alcune “cartoline sonore”: mini-video sonori che hanno come protagonista un’opera o un oggetto del Museo Horne, al quale viene abbinata una sonificazione evocativa e aperta all’immaginazione.

Sede Museo Horne o scolastica
Periodo novembre/giugno
Costo 4€ ad alunno


Per i docenti
  • Un incontro per presentare la proposta educativa (tenuto da Elisabetta Nardinocchi, direttrice del Museo Horne e Cristina Bucci e Chiara Lachi, responsabili del Servizio Educativo), comprendente la visita agli ambienti e alla collezione del Museo Horne. L’incontro è concepito come un momento di condivisione e di scambio tra gli insegnanti e gli educatori del museo.

Sede Museo Horne
Periodo ottobre/novembre

In caso di restrizioni sanitarie le attività si svolgeranno in Didattica a Distanza secondo le seguenti modalità:

Un incontro online con le classi – durata 1 ora e mezzo.
Il percorso, guidato da un educatore museale, può essere svolto on-line tramite la piattaforma utilizzata dalla scuola.
L’attività viene supportata da alcune “cartoline sonore”: mini-video sonori che hanno come protagonista un’opera o un oggetto del Museo Horne, al quale viene abbinata una sonificazione evocativa e aperta all’immaginazione.
È previsto uno sviluppo laboratoriale che consiste in una serie di esercizi per riflettere sulle diverse potenzialità del suono, per arrivare a un’azione performativa collettiva finale.

In caso di restrizioni sanitarie le attività si svolgeranno in Didattica Integrata secondo le seguenti modalità:

Un incontro online o in presenza con le classi che si integra con una serie di materiali di approfondimento che vengono inviati agli insegnanti per continuare in autonomia il percorso iniziato insieme all’educatore museale. Questo per favorire la condivisione di pratiche e metodologie di approccio tra il contesto museale e quello scolastico.
Gli studenti saranno guidati verso la creazione di una “cartolina sonora”: mini-video sonoro che hanno come protagonista un’opera o un oggetto del Museo Horne, al quale viene abbinata una sonificazione evocativa e aperta all’immaginazione.

Il Museo offre una serie di materiali di approfondimento sulle attività educative proposte, che possono aiutare i docenti a preparare le classi prima della visita ma anche a proseguire l’attività museale all’interno del programma scolastico.
I materiali sono scaricabili gratuitamente attraverso il sito del Museo.

Partner
Museo Horne

Contatti

Museo Horne
Via dei Benci 6, 50122 Firenze.
Web www.museohorne.it
Telefono 055 244661
E-mail info@museohorne.it

Tag Progetto

Menu