Cod. 74 – Sui passi del pellegrino

Dal bordone a Google Maps

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Il progetto potrà svolgersi in una delle modalità sotto elencate, in base all’andamento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e alle conseguenti misure.

Destinatari Scuola primaria classi 4e e 5e; Scuola secondaria di 1° grado
Referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi, Tel. 055 2625695
Progetto proposto da PortaleRagazzi.it in collaborazione con l’Associazione Culturale Sconfinando e con la Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi
Sede Via Aretina 125, Firenze
Telefono 320 8259571
Web/e-mail www.sconfinandointoscana.itdidattica@sconfinandointoscana.it

Metodologia adottata

Il percorso didattico analizzerà il fenomeno del pellegrinaggio dal medioevo ai giorni nostri. Come si è trasformato nel tempo il significato di viaggio a piedi? Attraverso un vero e proprio “cammino” virtuale in aula, e poi direttamente sul campo vestendo i panni di quei personaggi che costellano il mondo del pellegrinaggio e attraverso il confronto tra diari di antichi pellegrini per il punto di vista medievale e blog, social network, ma anche testimonianze orali e foto di pellegrini moderni, sarà possibile mettere in luce la complessità di questa esperienza, carpendo quegli aspetti che rendono il pellegrinaggio un atto di ricerca interiore.

Possibili modalità di svolgimento del progetto

Per gli insegnanti

Le operatrici si rendono disponibili a spiegare alle insegnanti che hanno aderito, gli strumenti di lavoro che saranno utilizzati dal progetto tramite contatto mail, telefonico e visualizzazione pratica attraverso una videoriunione per esporre la metodologia utilizzata in un giorno (da stabilire) entro la metà di novembre per i percorsi che si realizzano nei primi mesi dell’anno scolastico e in un secondo giorno (da stabilire) per chi svolgerà il progetto nella seconda parte dell’anno scolastico. Sarà reso disponibile anche un gruppo di discussione con il coinvolgimento degli insegnanti che partecipano al progetto, per favorire la condivisione delle esperienze e i metodi di lavoro.

Inoltre la Fondazione CR di Firenze offre la possibilità di assistenza per la didattica a distanza utilizzando il https://www.portaleragazzi.it/didattic-il-servizio-di-consulenza-per-insegnanti-sulla-didattica-online/

Per le classi

Il progetto, sostenuto da Portale Ragazzi, tratta argomenti che sono legati al mondo dei pellegrini, alla storia, ai luoghi del pellegrinaggio, focalizzando l’attenzione sulle esperienze raccontate da testimoni diretti e indiretti.

  • Primo appuntamento: videolezione live con ausilio di presentazioni ad immagini. In base agli interessi emersi durante la lezione gli alunni potranno usufruire di materiali audio, video o scritti per un maggiore approfondimento (durate 2 ore).
  • Secondo appuntamento: videoconferenza/ascolto di testimonianze dirette e indirette, videotestimonianze, lettura di testimonianze di pellegrini antichi e odierni che saranno di ausilio ai ragazzi per comprendere le difficoltà e le gioie del viaggio a piedi, cogliendo affinità e differenze tra il passato e il presente. (durata 1 ora e 30 min).
  • Terzo appuntamento: collegamento/videoconferenza per creazione del racconto di classe ai ragazzi verrà richiesta la produzione di un breve testo scritto (divisi in gruppi) che narrerà le tappe del viaggio di un ipotetico pellegrino; l’esercizio di scrittura sarà principalmente in forma di dialogo, con brevi parti in terza persona per fare una premessa, descrivere un ambiente o una situazione. Sarà cura delle operatrici fornire le linee guida e l’ossatura del racconto. (durata 30 min).
  • Quarto appuntamento:  pubblicazione/presentazione/registrazione teatralizzazione del racconto di classe in cui il protagonista narra tutte le sue vicende di viaggio (2 ore)

Strumentazione

  • videoconferenze per formazione insegnanti e lezione introduttiva con piattaforma Zoom, o Google Meet;
  •  invio di documenti tramite mail o condivisione di video per approfondimenti;
  • uso di Padlet per la creazione del racconto di classe;
  • uso Google virtual tour creator una web app che permette a chiunque di creare un tour in realtà virtuale personalizzato per l’ultimo incontro.
Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu