Cod. 227 – Il selfie delle pomone

Percorso: Musei e beni culturali

Photoediting e costruzione di una galleria virtuale

Descrizione

Partendo dal patrimonio del Museo Marino Marini, si proporrà ai ragazzi di creare delle elaborazioni fotografiche con web tool gratuiti ed app di facile utilizzo. In particolare, si lavorerà sulle sculture di Marino Marini delle pomone e dei danzatori che ben si prestano a essere decontestualizzate.

Obiettivi

Nei laboratori si metteranno in relazione arte, letteratura e cittadinanza attiva con attività capaci di condurre i partecipanti a:

  • utilizzare linguaggi diversi, procedure e supporti (cartacei e mediali) per comprendere i diversi modi della comunicazione di idee attraverso l’arte e la medialità che, in un contesto di vita caratterizzato da diversità culturale attraverso le stesse (strumenti per l’interpretazione e la comprensione) connotano l’identità personale e culturale, stimolano l’espressività, l’uso consapevole dei linguaggi e le emozioni;
  • stimolare ed esprimere la propria creatività;
  • esercitare il pensiero compositivo;
  • incentivare la discussione tra pari su argomenti culturali;
  • far sperimentare varie tecniche espressive e mediali con l’uso avanzato di strumenti digitali;
  • progettare e realizzare un artefatto artistico e digitale;
  • conoscere e sperimentare le regole della visual literacy;
  • fare uso consapevole dei social media;
  • realizzare in modalità condivisa mostre virtuali in 3D con webtool;
  • sviluppare interesse per l’ascolto e per la fruizione di opere d’arte;
  • riconoscere gli elementi della poetica di Marino Marini in relazione a quelli dell’arte etrusca e sperimentare il loro utilizzo in modo creativo e personale.
  • rafforzare la consapevolezza dello stretto rapporto tra cittadinanza e conoscenza/tutela del patrimonio artistico;
  • coinvolgere attivamente i partecipanti nella loro crescita come cittadini/e.

Referente  

Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze – Direzione Istruzione Servizio Attività Educative e Formative

Ufficio Progetti Educativi e Comunicazione

Contatti

Telefono 055 2625788
E-mail  info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Per le classi
  • Un incontro della durata di circa un’ora e trenta minuti.
    L’incontro si basa sulle letture fatte dall’animatore presente che la guiderà all’individuazione delle caratteristiche artistiche delle opere di Marino Marini e arricchirà il loro bagaglio culturale e di riflessione sull’obiettivo del laboratorio grazie alla lettura di brani di letteratura classici e contemporanei: da brani epici a brani di autori contemporanei. A seguire, saranno invitati a scegliere e disegnare una scultura di Marino Marini vista durante la visita e a rielaborarla graficamente.

Sede Museo Marino Marini o scolastica
Periodo novembre/giugno
Costo 5€ ad alunno


Per i docenti
  • Un incontro con gli insegnanti dove verrà presentato il progetto educativo e approfonditi i temi ad esso legati.

Sede Museo Marino Marini o on-line
Periodo ottobre/novembre 

In caso di restrizioni sanitarie le attività si svolgeranno in Didattica Integrata secondo le seguenti modalità:

Un incontro online o in presenza con le classi che si integra con una serie di materiali di approfondimento che viene inviato agli insegnanti per continuare in autonomia il percorso iniziato insieme all’educatore museale. Questo per favorire la condivisione di pratiche e metodologie di approccio tra il contesto museale e quello scolastico.
Gli/le alunni/e saranno coinvolti attraverso l’uso di webcam, chat e interventi vocali.

Partner
Museo Marino Marini

Contatti

Museo Marino Marini.
Piazza San Pancrazio, 50123 Firenze.
Web https://museomarinomarini.it
Telefono 055 098050090
E-mail educa@museomarinomarini.it

Tag Progetto

Menu