Cod. 329 – Scriptorium

Un laboratorio per conoscere come si scriveva 1000 anni fa

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Il progetto verrà realizzato solo se compatibile con le misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID 19. L’effettiva verifica della compatibilità, e dei possibili adeguamenti del progetto, saranno svolti prima dell’avvio del percorso educativo, sulla base della normativa vigente al momento.

Destinatari Scuola secondaria di 1° grado, classi 2e (o comunque che stanno affrontando il periodo storico del Medioevo)
Referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi, tel. 055 2625691
Progetto proposto da Biblioteca Filippo Buonarroti in collaborazione con Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi
Sede Biblioteca Filippo Buonarroti, Viale Guidoni 188, Firenze
Telefono 055 432506 Emilio Penni
Web/e-mail biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_filippo_buonarroti / bibliotecabuonarroti@comune.fi.it

Obiettivi

  • consentire alle classi di approfondire un aspetto della storia medioevale importante, ovvero la scrittura e la produzione del codice manoscritto;
  • mitigare e chiarire il concetto di “secoli bui” attribuito al periodo medioevale;
  • spiegare come si svolgeva la pratica della scrittura nel periodo proposto;
  • far conoscere la storia della “Biblioteca” medievale in confronto col concetto attuale.

L’iniziativa è così articolata
Per le classi
Prima parte: partendo dal concetto di “biblioteca” (che ospita il laboratorio stesso), si passerà a spiegare brevemente la raccolta manoscritta e la sua formazione (confrontandola con la stampa ed il mondo digitale, facendo riferimento alle biblioteche di conservazione presenti anche a Firenze), per poi passare al concetto di codice manoscritto e la sua produzione: materiali e strumenti scrittori e la scrittura stessa. Riguardo alla scrittura saranno presentati esempi paleografici (ovviamente di una complessità adatta alle classi di una scuola secondaria di primo grado). La seconda parte sarà pratica, ovvero imitare, con carta A3 e pennarelli con punta a scalpello alcune forme di scrittura del periodo. Ogni parola latina sarà resa in traduzione e spiegata ai ragazzi per evitare punti oscuri.
Sede Biblioteca Filippo Buonarroti, Viale Guidoni 188, Firenze
Periodo da novembre a maggio
Orario da concordare con le classi, preferibilmente il giovedì tra le 9:00 e le 12:00

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu