Riciclamondo

L’arte del riciclo

La pratica del riciclo prevede un articolato sistema organizzativo che coinvolge la società a partire dal singolo cittadino (o consumatore) fino alle imprese di riciclaggio e smaltimento. Per il buon funzionamento di un sistema di riciclaggio è difatti necessario che il cittadino partecipi al processo attraverso la raccolta differenziata. Riciclamondo – ovvero anche i rifiuti hanno una seconda possibilità – un modo divertente e spensierato per educare bambini e ragazzi alla pratica del riciclo e del riuso dei rifiuti. Sei rifiuti si trovano insieme alla discarica, in un mondo puzzolente e minacciati da un grosso inceneritore. Attraverso mille avventure, raggiungeranno Riciclamondo e avranno così una seconda possibilità.

Referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi, tel. 055 2625645
Progetto proposto da Cantiere Obraz in collaborazione con Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi

Produzione Cantiere Obraz
Regia Alessandra Comanducci
Con Alessandro J. Bianchi, Michela Cioni, Paolo Ciotti, Alessandra Comanducci, Fabrizio Pezzoni, Camilla Pieri
Tecnica spettacolo teatrale d’attore
Destinatari bambini dai 3 ai 10 anni
Date DA DEFINIRE
Ore DA DEFINIRE
Durata 60 minuti (circa)
Biglietto il costo del biglietto è di 5,00 a bambino, ingresso omaggio per gli insegnanti accompagnatori fino a un massimo di due per classe
Dove Teatro di Cestello, Piazza di Cestello 3, Firenze.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Menu