Onde medie – DaD

Mandare in onda la musica

Destinatari Scuola secondaria di primo grado, classi 2 e 3 a indirizzo musicale
Referente progetto Arci Comitato territoriale di Firenze in collaborazione con la Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi
Contatti 055 26297245 –  www.arcifirenze.it / sociale@arcifirenze.it

Il Progetto

Il progetto vuole potenziare la formazione globale di ogni studente offrendo occasione di conoscenza e consapevolezza di un linguaggio media poco esplorato quale quello radiofonico. La radio per la sua versatilità e flessibilità risulta essere il mezzo più efficace per rivalutare una comunicazione, verbale e non, mirata allo sviluppo di competenze espressive.

Descrizione svolgimento delle attività di educazione a distanza per gli insegnanti

Un unico incontro di 3 ore per la presentazione delle attività progettuali e per coinvolgere gli insegnanti nella progettazione di un percorso musicale che possa all’occasione anche essere maggiormente valorizzato in un contesto radiofonico. L’incontro sarà della durata di due ore tenuto dalla redazione giornalistica e dallo staff tecnico di Novaradio con i docenti di riferimento avente lo scopo di formare il corpo docente in preparazione dell’intervento presso il plesso dello staff radio al fine della creazione della piccola redazione musicale e al fine della produzione del format radiofonico e della successiva performance in radio dei ragazzi.
L’incontro sarà in modalità a distanza con l’utilizzo di una delle piattaforme di video conferenza (Google Meet, Skype, Zoom etc) a richiesta dell’insegnante.

Descrizione svolgimento delle attività di educazione a distanza per le classi
Un unico incontro di due ore in classe. Gli studenti diventeranno veri e propri ideatori e
protagonisti di una trasmissione musicale. Allestimento di un piccolo studio radiofonico mobile in ogni istituto coinvolto e, attraverso un lavoro diviso per gruppi, che consentirà a ogni studente di assumere un ruolo in base a capacità e preferenze (speaker, giornalista, tecnico), verranno create delle piccole redazioni musicali che sceglieranno alcuni brani musicali su cui preparare delle pillole informative, da presentare “in diretta” ai compagni di classe presenti. Ogni singolo gruppo dovrà costruire il testo di un’intervista da realizzare in seguito, a seconda delle disponibilità, con artisti locali o di passaggio dalla nostra città. Realizzazione format e montaggio trasmissione.

Parte a distanza in caso di emergenza come per l’a.s. 2019-2020, “Onde Medie” non si ferma
di fronte all’emergenza coronavirus e, pur trasformandosi in un progetto a distanza, non abbandona il suo obiettivo principale. Se è purtroppo vero che i nostri giovani musicisti non
potranno vivere l’esperienza di essere ospiti negli studi della nostra radio e di esibirsi dal vivo di fronte a un pubblico nel corso del concerto finale, ciò che non cambia è il nostro impegno affinché la loro musica sia diffusa sulle nostre frequenze.
Grazie all’attiva collaborazione dei docenti di strumento, lo staff avrà modo di raccogliere le
registrazioni che prevederanno sia alcuni componimenti musicali interpretati collettivamente da ensemble e orchestre delle classi prima della chiusura delle scuole, sia brani eseguiti singolarmente dagli studenti coinvolti nel progetto con modalità a distanza. Questa parte costituirà una parte assolutamente complementare alla didattica a distanza attuata dai professori di strumento coinvolti.

L’emergenza coronavirus e il conseguente periodo di chiusura degli istituti, hanno fatto emergere il bisogno di pensare a nuove modalità formative che rendano ancora realizzabile lo svolgimento di progetti in ambito scolastico. Per questo, dopo l’esperienza dell’a.s. 2019/2020, “Onde Medie” ha previsto una diversificazione delle azioni, prevedendone una riconversione anche in modalità mista presenza/distanza, o in pura modalità a distanza.
Fermi gli obiettivi generali del progetto, che negli anni hanno affermato “Onde Medie” come riferimento per le classi a indirizzo musicale delle Scuole Secondarie di primo grado del Comune di Firenze, abbiamo ideato un nuovo percorso che, in base alle necessità, vedrà la
sostituzione degli incontri nelle classi con appuntamenti in videoconferenza focalizzati sulla teoria e la tecnica della comunicazione radiofonica. Per quanto riguarda invece la parte delle visite presso i nostri studi radiofonici verrà sostituita con momenti di formazione a distanza a carattere laboratoriale, in cui apprendimento, valorizzazione delle competenze personali e stimolo del protagonismo degli studenti saranno garantiti da una costante ricerca di interazione, sempre nell’ottica e nella pratica del “fare insieme”. La realizzazione di questi laboratori interattivi con i ragazzi dovrà necessariamente integrarsi con le varie modalità di DAD adottate dagli Istituti coinvolti nel progetto. Una maratona radiofonica (o in alternativa singole puntate dedicate a ogni istituto coinvolto) rappresenterà il momento conclusivo del progetto: grazie alla collaborazione dei docenti e con un semplice collegamento telefonico, ciascuna classe avrà la possibilità di presentare il lavoro svolto durante l’anno in diretta sulle frequenze di Novaradio, attraverso la messa in onda di registrazioni individuali o d’insieme,
interviste e contributi.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu