Cod. 198 – Nidi musicali

Educare il bambino alla musica e al suo apprendimento 

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Destinatari: Nidi  e  famiglie.
Referente:  Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 0552625695
Progetto predisposto da: Athenaeum Musicale n collaborazione con l’ Assessorato all’ Educazione – Comune di Firenze
Sede: via Attavante, n.5
Telefono: 0550517706
Web/e-mail:www.athenaeummusicale.it; coop@athenaeummusicale.it

Un progetto sperimentale che, basandosi sulla Music Learning Theory di E. Gordon e sulle successive ricerche di B. Bolton (Temple University Boyer College of Music Philadelphia Usa), si propone di educare il bambino, durante la primissima infanzia (0/3 anni), alla musica e all’ apprendimento di essa come se si trattasse di una seconda lingua madre. Rispettando il naturale sviluppo psicofisico-musicale del bambino e i suoi tempi di apprendimento, il progetto si pone la finalità di formarlo a tutto ciò che è MUSICA, attraverso una relazione educativo-musicale propositiva e non richiestiva, lasciando ad esso lo spazio per vivere serenamente questa dimensione polisemica. Credendo fermamente che il bambino impari e cresca grazie alle relazioni, che possegga una capacità precoce di comunicare e comprendere sentimenti ed emozioni e che il gioco sia una delle sue modalità principali per conoscere e conoscersi, il progetto propone un contesto musicale-relazionale di gruppo, in cui si parla e si gioca con la musica in un’ esperienza collettiva e intensa fatta di ascolto, produzione e silenzio, per fornire al bambino la possibilità di appropriarsi di un linguaggio sonoro-musicale che si integri con il suo linguaggio verbale.

Obiettivi:

  • Offrire al bambino un linguaggio musicale come mezzo spontaneo di espressione e comunicazione
  • stimolarne la socializzazione e introdurlo alla musica nella sua variegata complessità.

 

Metodologia:

Il progetto si relaziona educativamente con il bambino attraverso quattro canali: auditivo, corporeo, degli oggetti e visivo-cinestetico. La metodologia si propone di far vivere al bambino la musica nella sua complessità (ritmi, timbri, modi, tonalità e strutture) attraverso la proposta di attività pertinenti e differenziate per fasce d’’età. Creando un ambiente sonoro fatto di voce e movimento, ricco di stimoli e di varietà di suoni e ritmi, si accompagna il bambino alla conoscenza e alla partecipazione attiva alla musica, come nel linguaggio verbale. Ogni incontro viene progettato e studiato a misura di ogni gruppo di bambini coinvolto: segue una struttura ben precisa che permette a ciascun bambino di entrare nella lezione, di riconoscersi nel saluto, di sperimentare ritmi, melodie e movimento libero o strutturato fino alla conclusione e al saluto musicale finale.

L’iniziativa è così articolata:

Per gli insegnanti

– Un incontro preliminare con il corpo educativo del nido per descrivere e spiegare le principali linee guida della metodologia e le modalità con cui si andrà a lavorare con i bambini e per far esperire agli educatori/educatrici, in prima persona, frammenti dell’attività musicale nella quale saranno coinvolti durante gli incontri settimanali.
– Un incontro di valutazione intermedia e di confronto sull’andamento dell’attività didattica, per far sì che il progetto possa procedere anche in funzione delle indicazioni e dei suggerimenti del corpo educativo, affrontando insieme criticità o positività del progetto in cantiere.
– Un incontro conclusivo dove si valutino gli effetti del progetto sullo sviluppo e apprendimento dei bambini da tutti i punti di vista.
Sede: scolastica
Orario: da concordare con gli educatori con orario consono alle attività didattico educative della struttura stessa.

Le famiglie verranno coinvolte in un incontro preliminare dove verrà fatta una prima parte di attività musicale pratica, per far sperimentare direttamente ciò che vivranno i loro figli durante l’intero per/corso musicale, e una seconda parte, più teorica, di introduzione alla metodologia utilizzata. Al termine del progetto i genitori verranno invitati a partecipare a una lezione aperta/spettacolo musicale interattivo, dove verrà apprezzato il frutto del lavoro sviluppato con i loro bambini durante l’anno.

Per le classi

30 incontri a cadenza settimanale, durante l’anno scolastico. La durata di ciascun incontro è di 45 minuti per i medi (1/2 anni) e i grandi (2/3 anni) e di 30 minuti per i piccoli (0/1 anno).
Sede: scolastica
Periodo: da ottobre a giugno compresi
Orario: scolastico nella mattinata

Indicazioni particolari:  Al termine del progetto verrà realizzato un breve spettacolo musicale interattivo dove bambini e genitori parteciperanno non solo come spettatori di una storia in musica, ma anche, e soprattutto, come protagonisti di giochi e attività musicali legate al percorso svolto nel nido durante l’anno

Scheda di adesione ai progetti per I Nidi SCHEDA_ADESIONEa.s. 2019-2020 – Scarica

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu