Cod. 453 – Narr-azioni: nuovi modi di leggere i comportamenti problematici

Percorso: Giornate di studio e percorsi formativi per docenti, Inclusione e disagio
Descrizione

Il progetto prevede un percorso di formazione laboratoriale centrato sui comportamenti difficili in classe – quali aggressività, bullismo, ritiro, comportamenti dirompenti –, una problematica significativa ed oggi sempre più diffusa nel contesto scolastico. La Narr-azione, intesa come produzione creativa di storie, permette di far fronte ai comportamenti difficili che manifestano alcuni studenti, rappresentando uno strumento utile ed innovativo.

Obiettivi
  • Sensibilizzare circa i fattori emotivi, relazionali e comunicativi coinvolti nell’espressione di comportamenti difficili in studenti delle scuole secondarie;
  • promuovere buone relazioni nel rapporto insegnante-studente, in particolare laddove si manifestano delle difficoltà emotive e/o di comportamento;
  • aumentare nei docenti la consapevolezza della funzione del comportamento problematico dello studente in classe;
  • aumentare la comprensione della complessità degli stati emotivi dello studente ‘difficile’, identificando quali sentimenti vengono occultati dal comportamento aggressivo, dirompente, ritirato;
  • incrementare l’empatia e le strategie relazionali, emotive e comunicative nel rapporto con studenti ‘difficili’ in classe.

Referente  

Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze – Direzione Istruzione Servizio Attività Educative e Formative

Ufficio Progetti Educativi e Comunicazione

Contatti

Telefono 055 2625739
E-mail  info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Per i docenti

Il percorso prevede 10 ore di formazione, da svolgersi in un incontro teorico collettivo di 2 ore e 8 ore di laboratorio (quattro incontri di 2 ore ciascuno dei due sottogruppi che verranno attivati, omogenei per grado di scuola).

  • Incontro collettivo: presentazione del percorso e degli obiettivi; inquadramento dei comportamenti difficili in classe. Presentazione di slides e filmati e lavoro in piccolo gruppo.
  • Formazione laboratoriale: suddivisione in due gruppi paralleli; presentazione nel piccolo gruppo di casi di studenti difficili in una forma narrativa; analisi dei casi. Lavoro cooperativo di analisi della narrazione e di scrittura creativa, discussione di gruppo, condivisione dell’esperienza di identificazione nel protagonista della storia, di comprensione degli eventi chiave e dei vissuti emotivi in gioco; focalizzazione delle strategie più efficaci nella gestione dei comportamenti difficili.

Destinatari diretti saranno insegnanti di scuole secondarie di I e II grado. Destinatari indiretti saranno alunni delle secondarie con comportamenti difficili in classe. I contenuti formativi verranno adattati in relazione all’età target degli studenti, creando gruppi omogenei per ordine di scuola tra gli insegnanti. I contenuti teorici della formazione saranno affrontati tramite una lezione introduttiva frontale, che prevederà interazione e coinvolgimento dei docenti. A partire da casi-narrati di comportamenti difficili a scuola i partecipanti avranno modo creare, attraverso un lavoro cooperativo e creativo, narrazioni a cui poter dare nuovi significati, facendo esperienza delle strategie più funzionali di gestione del comportamento.

Sede scolastica
Periodo marzo/ maggio

In caso di restrizioni sanitarie le attività si svolgeranno in Didattica a Distanza o in Didattica Integrata.

Partner
Promopsi Spin-off

Contatti

​​Promopsi Spin-off
Via Pistoiese 387/G, Firenze
Web
www.promopsi.it
E-mail
info@promopsi.it

E-mail
chiara.fusi@promopsi.it

Stato del progetto Chiuso

Tag Progetto

Menu