Cod. 211 – Mimimando

Corso di metodo mimico per le scuole

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Destinatari  infanzia, scuola primaria classe  e secondaria di primo grado
Referente: Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 055 2625788
predisposto da Le Curandaie Associazione di Promozione Sociale in collaborazione con Ufficio Progetti Educativi, Assessorato all’Educazione

Sede Via Domenico Cirillo 2L
Telefono 055 538 5341
web / e-mail  http://www.lecurandaie.it  info@lecurandaie.it

Il progetto intende recuperare le interconnessioni tra sviluppo cognitivo da un lato e sviluppo motorio, emotivo e relazionale dall’altro, attraverso una forma di “gioco” immaginativo-corporeo così come teorizzata e formulata dal Metodo Mimico di Orazio Costa.

Obiettivi

La promozione di uno sviluppo psicofisico libero ed armonico, attraverso il riconoscimento del soggetto/allievo quale entità olistica, non frammentata né frammentabile, portatore di una molteplicità di bisogni evolutivi; il potenziamento delle capacità espressive, attraverso un percorso mirato ad acquisire una maggiore consapevolezza delle proprie potenzialità, non solo a livello cognitivo, ma anche emotivo, motorio e relazionale; la massimizzazione delle occasioni di socializzazione, in un percorso mirante all’inclusione.

L’iniziativa è così articolata

Per le classi
Dieci incontri di due ore ciascuno.

Dopo un primo incontro conoscitivo con il formatore,gli alunni saranno convocati una volta a settimana in un ambiente diverso dalla classe (concordato con la scuola, preferibilmente la palestra) spazioso e adatto all’attività motoria (può essere anche all’aperto nel caso di condizioni climatiche favorevoli). Qui parteciperanno, dopo una prima fase di riscaldamento prettamente motoria svolta in gruppo (con la possibilità di ausilio musicale), alla lezione vera e propria di Metodo Mimico. Attraverso la guida del formatore i bambini/ragazzi sperimenteranno (come fosse un “gioco”) l’immedesimazione corporea in diversi elementi, attraverso la propria capacità immaginativa. Si parte da immagini molto semplici (la nuvola, il vento, il mare) fino ad arrivare ad immagini più complesse e articolate. I bambini/ragazzi saranno coinvolti in maniera attiva.

Sede scolastica
Periodo novembre– aprile
Orario scolastico

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu