Cod. 140 – Leonardo e i fossili

Sistema Museale d’Ateneo – Università di Firenze

Progetto con costo a carico delle classi

Destinatari: scuola primaria classi 3-4-5 e scuola secondaria di 1° grado
Referente: Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 055-2625704
Progetto predisposto da: Sistema Museale d’Ateneo – Università degli Studi di Firenze, in collaborazione con l’Ufficio Progetti Educativi Direzione Istruzione
Sede: Piazza San Marco, 4
Telefono: 055 2756444
Indirizzo web/e-mail: www.msn.unifi.it / edu.msn@unifi.it

I fossili, protagonisti del lavoro del paleontologo, permettono di ricostruire l’evoluzione della Vita sulla Terra, ma anche la storia degli ambienti e del clima del passato. Leonardo, il genio di Vinci, sicuramente conobbe il paesaggio geologico della Toscana negli anni della giovinezza, come mostrano alcuni disegni, dipinti e manoscritti del primo periodo fiorentino. Per questo progetto gli studenti, proprio con occhi da ingegnere come Leonardo, osserveranno infatti “nicchi” (bivalvi) e “chiocciole” (gasteropodi) fossili del territorio toscano per imparare la lezione della natura da questi piccoli capolavori, in passato esseri viventi e rifletteranno sul “Tempo”, sia veloce predatore che decompone rapidamente un resto organico ma che concede anche con pazienza ai fossili di poter giacere racchiusi tra gli strati rocciosi, come pagine geologiche del libro della Terra, che Leonardo sapeva ben leggere.

Obiettivi

  • stimolare e sviluppare l’interesse per la paleontologia;
  • portare gli studenti a contatto diretto con le collezioni paleontologiche nelle storiche stanze del Museo di Storia Naturale;
  • trasmettere il senso della curiosità che anima la ricerca scientifica;
  • coinvolgere gli studenti con partecipazione diretta attraverso la realizzazione di laboratori e attività sperimentali.

Metodologia adottata

Questo progetto prevede che gli studenti utilizzino i “metodi” propri del paleontologo, in particolare attraverso:

  • l’osservazione (anche con microscopi) e l’analisi morfologica e morfometrica di selezionati reperti fossili di bivalvi e gasteropodi;
  • il confronto con campioni provenienti da collezioni zoologiche;
  • la consultazione di pubblicazioni scientifiche
  • l’acquisizione di materiale fotografico e illustrativo secondo standard scientifici;
  • la produzione di un breve testo di considerazioni finali da poter essere pubblicato nel sito internet e nei canali social del Sistema Museale di Ateneo.

L’iniziativa è così articolata:
Per gli insegnanti:
Visite guidate per gli insegnanti gratuite della durata di un’ora.
Sede: Museo di Geologia e Paleontologia – Via La Pira 4
Periodo: da ottobre 2019 a marzo 2020 il primo lunedì del mese
Orario: pomeriggio

Per le classi:
Un incontro propedeutico e facoltativo dalla durata di un’ora presso le scuole dove saranno affrontati i principi della fossilizzazione, dell’anatomia dei molluschi e dell’attività “paleontologica” di Leonardo.
Una visita al  Museo di Geologia e Paleontologia del Sistema Museale di Ateneo dell’Università di Firenze
Sede: scolastica e Museo di Geologia e Paleontologia, Via Giorgio La Pira, 4
Periodo: dicembre 2019 – maggio 2020
Orario: due ore in orario scolastico
Costo Euro 6 a ragazzo (3 per ingresso e 3 per visita guidata ed eventuale incontro in classe).

Documentazione
A ciascun gruppo di lavoro saranno consegnate brochure e tavole illustrative realizzate ad hoc e, alla conclusione del progetto, tutto il materiale (testuale, fotografico e iconografico) prodotto dagli studenti venga raccolto e pubblicato (previa autorizzazione) in una pagina dedicata del sito web istituzionale.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu