Cod. 419 – L’Arca di Noè

Storie di animali nelle opere d’arte del Museo

Progetto con costo a carico delle classi

Destinatari Scuola primaria; Scuola secondaria di 1° grado
Referente Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 055 2625691
Proposto da
Museo degli Innocenti – Bottega dei ragazzi, in collaborazione con Direzione Istruzione – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi
Sede Museo degli Innocenti – bottega dei Ragazzi, Piazza della Santissima Annunziata 12, Firenze
Telefono 055 2478386 da lunedì a domenica dalle 9:00 alle19:00
Web/e-mail www.museodeglinnocenti.it /www.labottegadeiragazzi.it, labottegadeiragazzi@istitutodeglinnocenti.it

Obiettivi
Tanto tempo fa l’uomo viveva, nelle campagne o in città, a stretto contatto con animali che lo aiutavano nel lavoro, costituivano l’unico mezzo di trasporto e servivano anche a nutrirlo con la carne, il latte, il formaggio e le uova.
Oltre agli allevamenti di pecore, mucche e galline, nella Firenze del 1400 erano presenti anche tanti animali esotici portati in città dalle ricche famiglie per dimostrare la loro potenza. Vi erano infatti scimmie tenute al guinzaglio come cagnolini e bestie feroci come i leoni tenute in un grande serraglio, una fossa vicino al Palazzo della Signoria che, nelle grandi occasioni, veniva aperta per portare le belve in piazza.
Le opere d’arte sono una fonte inesauribile di storie affascinanti che ci permettono di scoprire i profondi legami che nel passato univano l’uomo al mondo animale, con racconti che sconfinano nel fantastico delle leggende.
Gli obiettivi specifici sono:

  • conoscenza degli antichissimi rapporti fra l’uomo e gli animali;
  • conoscenza dei significati simbolici attribuiti agli animali nelle opere d’arte;
  • sviluppo della capacità di osservazione e comprensione dell’opera d’arte sotto forma di descrizione;
  • sviluppo della capacità di osservazione e attenzione alle forme e colori del mondo animale;
  • acquisizione del concetto di iconografia.

L’iniziativa è così articolata
Per gli insegnanti
Una visita guidata gratuita al Museo degli Innocenti per approfondire metodologie e temi trattati nelle attività educative.
Sede Museo degli Innocenti – Bottega dei ragazzi Piazza SS. Annunziata, 13 Firenze
Periodo ottobre
Orario dalle 17:00 alle 19:00
Relatori Sabina Moretti, Elisabetta Morici

Per le classi
Il laboratorio didattico si compone di un unico modulo da svolgere presso l’Istituto (durata novanta minuti).
Il laboratorio ha inizio in bottega dove verrà presentata la Firenze del passato popolata di animali attraverso immagini di opere d’arte che possono essere ritrovate sul territorio fiorentino. Si porrà particolare attenzione al rapporto simbiotico che da sempre lega l’uomo agli animali ed ai diversi significati simbolici attribuiti agli animali nelle opere d’arte.
Successivamente i bambini ed i ragazzi verranno condotti nei cortili e poi al museo dove verranno coinvolti in una vera e propria caccia al tesoro seguendo indizi per trovare tutti gli animali rappresentati negli ambienti visitati. Passeranno poi all’osservazione guidata delle opere che presentano i vari animali, alla scoperta dei motivi della loro presenza e delle varie favole, miti e leggende che li legano ai personaggi rappresentati … naturalmente, non tralasciando gli animali fantastici, come i draghi! In bottega, i bambini ed i ragazzi saranno infine coinvolti nella creazione di un animale a loro scelta con l’uso di materiali vari per poter consolidare l’esperienza fatta al museo.
Sede Museo degli Innocenti – Bottega dei ragazzi Piazza SS. Annunziata, 13 Firenze
Periodo da ottobre a giugno
Orario scolastico
Relatori Sabina Moretti, Elisabetta Morici
Costo Per le classi che aderiscono attraverso Le Chiavi della Città il costo dell’attività è di 4,00 euro a bambino per ciascun modulo. Se si effettuano due moduli consecutivi nello stesso giorno (ad esempio modulo numero 1 alle ore 9:20 e modulo numero 2 alle ore 11:00 dello stesso giorno) si applica uno sconto sul secondo modulo (3,00 euro invece di 4,00 euro) per un totale di 7,00 euro ad alunno. Nel caso in cui i due moduli non si svolgano consecutivamente, come descritto sopra, si applica la tariffa piena (4,00 euro + 4,00 euro). Gratuito per gli insegnanti accompagnatori (due ogni 20 alunni). Il pagamento va effettuato presso il bookshop del museo il giorno stesso dell’attività.

Indicazioni particolari
Gli insegnanti riceveranno materiali di approfondimento sui contenuti del laboratorio.

 

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu