La scacchiera di Onnon: educare attraverso il gioco – DaD

 

Destinatari (per le sole classi assegnatarie del progetto all’interno de Le Chiavi della Città) Scuola dell’infanzia ; Scuola primaria classi 1e, 2e, 3e

Proponente Associazione Experia con la collaborazione della Direzione Istruzione del Comune di Firenze  Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi

           Contatti www.experia.it  ; experia.cult@gmail.com;   Francesca Addarii 3389140276

Il progetto

Il progetto trae spunto dalla Dichiarazione Europea 50/2011 sull’inserimento del gioco degli scacchi nel contesto scolastico ai fini dell’apprendimento e dello sviluppo. Esso mira al consolidamento e potenziamento delle conoscenze e competenze identificate dalle Direttive Ministeriali (Il Sé e l’Altro; Il corpo e il movimento; Linguaggi, creatività, espressione; Discorsi e parole; Conoscenza del mondo). Sarà utilizzata una metodologia di tipo laboratoriale per i bambini, formativa per gli insegnanti. Il progetto prevedeva tre incontri formativi per insegnanti e dodici incontri laboratoriali con le classi, interamente svolti in ambiente scolastico, con la seguente struttura: realizzazione della scacchiera e introduzione al mondo degli scacchi (incontro 1); Familiarizzazione con la scacchiera (incontro 2  3); Presentazione dei personaggi degli scacchi (incontro 4 – 9); Acquisizione regole e strategie di gioco (9 – 11); evento finale di chiusura del laboratorio (incontro 12). (https://www.chiavidellacitta.it/progetti/la-scacchiera-di-onnon/)

Descrizione svolgimento delle attività di educazione a distanza per gli educatori/insegnanti

Coinvolgere gli insegnanti principalmente nella trasmissione dei contenuti e delle attività del progetto (proposte online) ai genitori e di conseguenza ai bambini.

 

Descrizione svolgimento delle attività di educazione a distanza per le classi

Si prevede la realizzazione di materiale ad hoc (narrazioni registrate, video tutorial ad hoc, casella di posta cui destinare i prodotti creati dai bambini, ecc.) per ogni incontro previsto dal progetto. Online sarà possibile trovare una sintesi dei primi 4 incontri svolti (foto, video, narrazioni, ecc), e nel corso delle settimane verranno caricati via via materiali per ogni nuovo incontro (es. foto del personaggio degli scacchi, narrazione della storia del personaggio, video-tutorial di costruzione del personaggio, ecc.), seguendo la stessa struttura dei laboratori svolti in presenza.

 

Descrizione strumentazione e modalità di svolgimento delle attività di educazione a distanza

Tutte le classi aderenti al progetto potranno accedere ad una piattaforma online (https://padlet.com/lascacchieradionnon/ao619qxhkptj) sulla quale verranno caricati materiali di vario genere per garantire continuità al laboratorio iniziato. Non è prevista una modalità “in diretta”, ma “differita”: ciascun bambino avrà la possibilità di entrare sulla piattaforma e di svolgere le attività. Il link e la password per accedere alla piattaforma e le comunicazioni relative ad essa (es. caricamento di nuovo materiale ecc.) verranno affidate alle insegnanti.

 

 

 

 

 

 

Tag Progetto

Menu