Cod. 102 – La salute vien…. saltando

Interventi di promozione di un’ alimentazione sana e di uno stile di vita attivo

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Destinatari: scuole primarie, insegnanti  e famiglie
Referente: Direzione Istruzione del Comune di Firenze Servizio Attività Educative e Formative Ufficio Progetti Educativi 0552625695
Progetto predisposto da:   UISP Comitato Territoriale di Firenze in collaborazione Assessorato all’Educazione – Comune di Firenze- 0552625695
Sede:  via F. Bocchi 3
Telefono: 0556583510
Web/e-mail: www. www.uispfirenze.it;  nuovistilidivita@uispfirenze.it

OMS ha riconosciuto la salute come “sistema dinamico” che può essere influenzato da componenti interne ala persona e da fattori esterni, quali l’ambiente di vita, il contesto sociale ed economico e gli stili di vita.  Il progetto vuole “appassionare” al movimento proponendo:
1) laboratori di consapevolezza e conoscenza del proprio corpo al fine di percepire e capire le sensazioni ed i messaggi del corpo
2) la didattica del movimento ossia la promozione degli stili di viti di attivi attraverso l’introduzione del movimento quotidiano
Le esercitazioni pratiche, proposte sempre in forma ludica, sono accompagnate da continue riflessioni sui benefici dell’attività motoria nella quotidianità di ogni individuo per trasformare lo stile di vita tendente alla sedentarietà in stile attivo e sano

Obiettivi:

  • Sensibilizzare i bambini, gli insegnanti e i genitori riguardo alla valenza della pratica dell’’attività motoria e degli stili di vita attivi come antidoto contro le malattie del sistema metabolico (obesità, dislipidemie e diabete, in aumento negli ultimi anni) perché tutti siano consapevoli dell’’importanza di uno stile di vita sano.
  •  Introdurre il movimento in classe nella quotidianeità e nella didattica poichè un movimento regolare aiuta lo sviluppo delle capacità del bambino favorendo una crescita armonica, aumentando le informazioni che arrivano al cervello, potenziando il linguaggio e le competenze motorie.

Metodologia

La metodologia utilizzata è esperienzale e basata sull’apprendimento per emozioni ossia la valorizzazione degli aspetti emotivi negli apprendimenti, ogni risultato dell’azione del bambino è accettata e sostenuta dall’adulto per creare un’ immagine positiva di sé.
Per le insegnanti:offrire strumenti pratici(es.pause attive) per l’introduzione del movimento nella didattica come abitudine quotidiana.

L’iniziativa è così articolata:

Per gli insegnanti
1 incontro con le insegnanti di 2 ore:
– Presentazione progetto e intenti
– Sensibilizzazione insegnanti sulle tematiche dello stile di vita sano e attivo
– Presentazione degli strumenti per la didattica in movimento/ apprendimenti attivi (ergonomia in aula e
pause attive)
– “Patto di coerenza” in cui chiediamo la coerenza alle insegnanti sulla promozione delle abitudini quotidiane al movimento
Sede:  UISP Comitato di Firenze che metterà a disposizione la propria sala riunioni (con capienza per 50 persone) via Bocchi 3
Periodo:  novembre
Orario: ore 17

Per le classi
5 incontri di 1 ora e mezzo presso la sede scolastica:
1. Attività motorie: percezione, conoscenza e coscienza del corpo
2. Attività cooperative: gli stili di vita attivi e le pause attive
3. Attività motorie equilibrio e attenzione, coordinazione oculo-manuale e segmentaria, coordinazione dinamica generale
4. Attività cooperative: La piramide del movimento e le indicazioni OMS e le pause attive
5. Attività motorie: equilibrio e attenzione, coordinazione oculo-manuale e segmentaria, coordinazione dinamica generale
Ad ogni incontro verranno create le schede di giochi e attività di movimento che andranno a formare la “SCATOLA del MOVIMENTO”, uno strumento contenente giochi per le pause attive che auspichiamo possano essere utilizzate quotidinamente dalle insegnanti per combattere la sedentarietà scolastica.Ogni incontro sarà seguito da un esperto in scienze motorie con esperienza nel campo dell’educazione attraverso lo sport e la promozione della salute ed i corretti stili di vita.
Sede:  scolastica Le  attività si alterneranno tra le attività in palestra o all’aperto (giardino) e in classe.

Periodo: scolastico
Orario scolastico da concordare con il docente

Per le famiglie
Aiutare a comprendere l’importanza del movimento nella quotidianeità permette di:
– Promuovere iniziative finalizzate ad uno stile di vita sano e attivo.
– Favorire la percezione del piacere del movimento.
Alla famiglia sarà proposto di aderire in maniera volontaria ad un EVENTO FINALE: proposta di una CAMMINATA urbana per tutti i bambini con le loro famiglie all’interno della città dove sarà proposso il camminare come sana abitudine e giochi dinamici e cooperativi genitori/figli. L’obiettivo è promuovere alla famiglia il piacere di spostarsi a piedi e “giocare” con i figli con attività attive e di movimento.

Documentazione:  Creazione in ogni classe di una “SCATOLA del MOVIMENTO” una scatola contenente carte/schede di giochi di attivazione e movimento della durata di 5/7 minuti. La scatola resterà a disposizione della classe come strumento per le insegnanti.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu