La lampada di Aladino

Il figlio scapestrato di un povero sarto, un mago astuto e crudele, un genio imprigionato in una vecchia lampada, la figlia del Sultano… E come sfondo, le vie di un mercato orientale, un giardino sotterraneo con alberi che fioriscono diamanti e rubini, e un palazzo che fa invidia al castello del Re. La vicenda di Aladino è una storia di grandi desideri e grandi magie, di grandi amori e di grandi crudeltà; una storia dove il confine fra realtà e fantasia, fra possibile e impossibile sfuma fin quasi a sparire del tutto. La luce della lampada e i bagliori delle pietre preziose ispirano lo spettacolo che racchiude la storia in una “lanterna magica” in cui le vicende, i luoghi e i personaggi si inseguono in un giro vorticoso di apparizioni sorprendenti, di ombre evanescenti, di suoni e musiche che ci immergono nell’atmosfera magica dell’antico oriente.

Produzione: Centrale dell’Arte,
Regia: Teo Paoli,
Con: Silvia Baccianti, Lavinia Rosso
Tecnica: Teatro d’attore con musiche originali,
Destinatari: dai 4 ai 10 anni,
Date: 24 e 25 febbraio 2020,
Ore: 10.00,
Durata: 60 minuti (circa),
Biglietto: Il costo del biglietto è di € 5,50 a bambino,
Dove: Teatro Puccini, Via delle Cascine 41, Firenze.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Menu