Cod. 113 – La differenza tra me e te

Influenza sociale e comportamenti a rischio

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Destinatari: Scuola secondaria di 1° grado.
Referente: Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, telefono: 055-2625704
Progetto predisposto da: Associazione Oltre Il Giardino in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione – Comune di Firenze
Sede: Via F.Crispi, 7
Telefono: 3478030467
Sito web/e-mail: associazione.oltreilgiardino@gmail.com

Obiettivi:

  • acquisire una conoscenza dei fenomeni alla base dell’influenza sociale e un pensiero critico su queste dinamiche. Si tratta di strumenti indispensabili per l’assertività cioè essere in grado di riconoscere le situazioni a rischio, comprendere le proprie emozioni e le proprie idee a riguardo, imparare ad esprimerle in modo adeguato e costruttivo, anche quando si tratta di “uscire fuori dal coro”.
  • comprendere e riconoscere l’’influenza sociale alla base di alcuni eventi storici e di eventi e fenomeni di attualità che riguardano direttamente i ragazzi,
  • sviluppare una riflessione e un pensiero critico sulle principali dinamiche di influenza sociale nella vita di tutti i giorni.

Metodologia adottata
Il percorso prevede:
a) l’utilizzo di materiale stimolo specifico sull’influenza sociale:

  • video di esperimenti di psicologia sociale
  • spezzoni di film
  • filmati di eventi storici
  • articoli di giornali
  • post/video su social network

b) attività di tipo esperienziale:

  • role play
  • replica di alcuni “esperimenti” di psicologia sociale nel gruppo

Si prevede un continuo riferimento a fenomeni di attualità e di interesse per gli studenti: cyberbullismo, comportamenti a rischio, aggressività di gruppo, pregiudizio sociale.
In un’ottica di sinergia tra le diverse competenze una parte del percorso prevede l’integrazione tra elementi di psicologia sociale e eventi storici oggetto di studio da parte dei ragazzi.

L’iniziativa è così articolata:
Per gli insegnanti:
Un incontro per comprendere e discutere eventuali specificità del gruppo classe, e definire gli obiettivi specifici e le priorità del progetto sulla base delle caratteristiche del gruppo di alunni.
Sede: scolastica
Periodo: Ottobre-Novembre 2019
Orario: scolastico

Per le classi:
Si prevedono 3 incontri della durata di due ore ciascuno.
1° Incontro. Riconoscere l’influenza degli altri sul nostro comportamento e in particolare nel comportamento di aiuto. Quante delle cose che facciamo sono conseguenza delle nostre decisioni e quante sono conseguenza dell’influenza degli altri? Quando a presenza degli altri facilita l’azione e quando la inibisce?
2° Incontro. Comprendere e riconoscere come il nostro comportamento si modifica in situazioni in cui la nostra individualità è meno definita e tende a confondersi con quella del gruppo (esempio il web). Mi comporto diversamente se non sono identificabile?
3° Incontro. Riflessione su come il comportamento cambia nei contesti di gruppo. Come il gruppo modifica il nostro giudizio e il nostro comportamento? Come posso comunicare il mio punto di vista quando questo non coincide con quello del gruppo? Si può imparare ad essere assertivi?
Sede: scolastica
Periodo: novembre 2019 – maggio 2020
Orario: 2 ore in orario scolastico per un totale di 6 ore.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu