Cod. 395 – La bicicletta di Bartali

Il volto di Firenze: Ottocento e Novecento

Progetto con costo a carico delle classi

Destinatari:  Scuola Primaria classi 4-5 e Scuola secondaria di 1° grado
Referente MUS.E Museo dei Ragazzi, tel. 055 261 6788
progetto predisposto da   MUS.E, Museo dei Ragazzi
sede Palazzo Vecchio
telefono  055 2616788 da lunedì a venerdì 9,30-13,00 / 14,00-16,30
web/e-mail  didattica@muse.comune.fi.it

Dal velocipede alle biciclette ultraleggere dei ciclisti di oggi, passando attraverso gli anni del Dopoguerra, quando la bicicletta era il mezzo di trasporto più diffuso tra gli italiani, le due ruote hanno sempre rappresentato il sogno, la libertà, la possibilità di fuga dalla quotidianità, anche grazie alle grandi imprese dei campioni dell’epoca d’oro del ciclismo, su tutti Bartali. La visita disegnerà quindi un vero e proprio racconto della storia della bicicletta, intrecciato a un viaggio nella storia dell’Italia del Novecento.

Obiettivi

  • Familiarizzare con la figura di Gino Bartali e con i grandi sportivi della storia italiana
  • Percorrere la storia del Novecento attraverso la storia di un oggetto di uso quotidiano
  • Entrare in contatto con un mezzo della vita quotidiana e capirne il funzionamento

Per le classi
Visita animata del Museo del ciclismo “Gino Bartali”.

Sede Museo del ciclismo “Gino Bartali”, via Chiantigiana 173
Periodo da ottobre 2019 a giugno 2020
Orario 9:30 e 11:00. Durata: un’ora e quindici minuti
Costo  2,00 euro ciascuno

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu