Cod. 192 – Judith la sorella di Shakespeare

Percorso: Educazione emotiva e relazionale, Pari opportunità

Lezione spettacolo sulla storia letteraria della donna

Descrizione

Una lezione spettacolo, seguita da discussione e domande, tratta da “Una stanza tutta per sè” di Virginia Woolf. L’argomento è la storia letteraria della donna e la sua esclusione dalla cultura fino al ‘900.
Un racconto di emancipazione che arriva fino all’egemonia del capitalismo moderno.

Obiettivi
  • Sviluppare le competenze. Attraverso la visione e l’ascolto della lezione-spettacolo si vuole portare gli studenti a conoscenza della storia letteraria del genere femminile. La costruzione particolare del testo di Virginia Woolf, strutturato come un saggio-narrazione, risponde ad un’esigenza precisa: dare parola alle donne e mettere in evidenza il mondo e i modelli che hanno contribuito a relegarle all’infuori della cultura dominante. La condizione femminile nella storia diviene così emblema di tutte le minoranze.
  • Sensibilizzare l’utenza sull’argomento generando discussioni articolate, in modo da sviluppare alcune dimensioni relative al processo di apprendimento: cognitiva, metacognitiva, sociale, emozionale.
  • Il metodo collaborativo di discussione permette di negoziare e condividere dei significati che contribuiscono alla comprensione reciproca. Il processo di rielaborazione mette in questione le idee enunciate, le espone alla critica e le ridefinisce. In modalità molto in linea con lo spirito della scrittrice Virginia Woolf, si tenterà di ampliare la discussione per includere l’elemento debole, la minoranza, all’interno della cultura tradizionale, senza negare dignità a nessuna delle due parti.

Referente  

Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze – Direzione Istruzione Servizio Attività Educative e Formative

Ufficio Progetti Educativi e Comunicazione

Contatti

Telefono 055 2625788
E-mail  info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Per le classi
  • Un incontro della durata di 3 ore: di cui una di lezione-spettacolo e due di incontro.
    L’incontro si articolerà nel modo seguente:
    • Allestimento dello spazio performativo.
    • Lezione spettacolo.
    • Discussione con gli studenti e gli insegnanti su domande preorganizzate dalla classe (nel caso che si sia letto preventivamente il libro) oppure su domande promosse dagli operatori e generate dagli studenti durante a fruizione della performance.

Sede scolastica
Periodo novembre/giugno
Costo 10€ per alunno


Per i docenti
  • Un incontro preparatorio con gli insegnanti che aderiscono all’attività.
    Promuoverà la preparazione degli studenti alla visione della performance, attraverso la lettura in classe di “Una Stanza tutta per sé” di Virginia Woolf (integrale o brani scelti).
    Gli insegnanti saranno invitati a stimolare gli alunni su temi di discussione inerenti agli argomenti del libro e alla produzione di domande da porre all’operatore-performer.

Sede on-line
Periodo ottobre/novembre

Partner
Teatro Solare

Contatti

Teatro solare.
Via Cento Stelle 24, 50137 Firenze.
Web www.teatrosolare.it
Telefono 388 9538836
E-mail info@teatrosolare.it

Menu