Cod. 360 – Intorno al Porcellino

Il mondo dei piccoli

Progetto con costo a carico delle classi

Destinatari: Scuola dell’infanzia e Scuola primaria classi 1-2
Referente MUS.E Museo dei Ragazzi, tel. 055 261 6788
progetto predisposto da   MUS.E, Museo dei Ragazzi
sede Palazzo Vecchio
telefono  055 2616788 da lunedì a venerdì 9,30-13,00 / 14,00-16,30
web/e-mail  didattica@muse.comune.fi.it

Uno degli animali di Firenze più noti al mondo, anche grazie al racconto di Andersen, è il “porcellino” di bronzo presente sotto la loggia del Mercato Nuovo. Centinaia di migliaia di turisti, ogni anno, toccano la punta del suo muso come portafortuna. Ma la storia di questo animale così famoso è poco conosciuta: inizia in Grecia nel IV secolo a.C., continua nel I secolo d.C. a Roma e prosegue fra Cinque e Seicento a Firenze.

In verità a essere rappresentato in scultura è un cinghiale, la cui versione moderna fu realizzata da Pietro Tacca. L’opera, trasferita in museo dopo un delicato intervento di restauro, mostra l’animale seduto ai margini di una pozza d’acqua e circondato da una miriade di piante e di piccoli animali: presenze curiose che, grazie alla fantasia dei bambini, prenderanno vita per popolare un prato incantato.

Obiettivi

  • Avviare al riconoscimento di forme e animali diversi
  • Sviluppare la manualità e la fantasia nell’utilizzo di tecniche artistiche

Per le classi
Breve visita animata della sala del museo dedicata al Porcellino seguita da attività di laboratorio artistico.
Sede Museo Stefano Bardini, via dei Renai 37
Periodo da ottobre 2019 a giugno 2020
Orario 9:30 e 10:45. Un’ora e quindici minuti
Costo 2,00 euro ciascuno

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu