Cod. 283 – Interazione fra danzamovimentoterapia e psicomotricità

Un percorso al servizio dell’ alunno

Corso di formazione gratuito per i docenti soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Il progetto potrà essere rielaborato, in modalità di didattica a distanza, in base all’andamento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e alle conseguenti misure.

Destinatari Insegnanti
Referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Direzione Istruzione Servizio di Supporto alla scuola Cred Ausilioteca  tel. 055 2625691
Progetto proposto da Associazione Centro Studi Danza in collaborazione Direzione Istruzione -Servizio di Supporto alla scuola Cred Ausilioteca
Sede Borgo degli Albizi 16, Firenze
Telefono 055243008 Enrica Ignesti
Web/e-mail www.centrodanzaemovimento.it / info@centrodanzaemovimento.it

Obiettivi
Il corso si propone di preparare le/gli insegnanti a promuovere la dimensione creativa e sensibile del corpo nell’educazione e riqualificare esperti capaci di operare nel contesto scolastico per:

  • favorire il pieno sviluppo della persona;
  • offrire a bambini e ragazzi la possibilità di esprimersi attraverso il corpo inteso come luogo di confine e d’incontro tra diversi linguaggi;
  • migliorare l’integrazione scolastica e sociale attraverso la corporeità;
  • facilitare l’azione dei diversi interventi educativi.

Metodologia adottata
L’impianto metodologico fonde i principi costitutivi dell’arte della danza evidenziati dagli studi di danzamovimentoterapia di Maria Fux e Paola de Vera d’Aragona con quelli in psicocinetica sullo sviluppo psicomotorio della persona in età evolutiva condotti dal  Jean Le Boulch. La danzamovimentoterapia e la psicomotricità improntano il lavoro sulla centralità del “corpo intelligente” e vogliono attivare la dimensione consapevole del corpo, a partire dalla percezione corporea, per favorire una coscienza di sé radicata nell’esperienza corporea, fondata sulla connessione tra sensazioni corporee, vissuti emotivi, immagini e parole; hanno perciò come finalità educativa e terapeutica primaria l’attivazione di competenze corporeo- emotive e la regolazione emotiva e favoriscono la possibilità di arricchire le esperienze corporee e motorie affinché l’Io possa realizzare quegli apprendimenti che gli permettano il migliore adattamento possibile all’ambiente.

L’iniziativa è così articolata
Per gli insegnanti
Il corso si articola in due fondamentali azioni formative per un ciclo di otto incontri di due ore presso le aule attrezzate del Centro Studi Danza:

  1. Formazione Professionale per l’arricchimento delle proprie conoscenze finalizzate all’intervento educativo in ambito scolastico (laboratorio teorico-pratico)
  2. Itinerari operativi per la pratica con bambini e ragazzi (simulate)

Articolazione didattica delle azioni formative:

  • Aspetti metodologici: – costruire la lezione per obiettivi e competenze – Abilità e creatività  – Aspetti  transdisciplinari del danzare a scuola – Strategie d’integrazione sociale attraverso il movimento
  • Aspetti operativi: – Itinerari di lavoro – Uso di oggetti e materiali non convenzionali per motivare l’azione danzata – Pratica psicomotoria, movimento creativo, danza terapia.

Sede Centro studi danza, Borgo Albizi 16, Firenze
Orario dalle 17:00 alle 19:00 preferibilmente di mercoledì
Periodo da definire

 

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu