Cod. 163 – I giochi dei Romani

Un gladiatore ci accompagna idealmente alla scoperta di Florentia

Progetto con costo a carico delle classi

Destinatari: Scuola primaria classi 5e  e Scuola secondaria di 1° grado classi 1e
Referente: Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi 055 2625788
Progetto predisposto da:  Cooperativa Archeologia in collaborazione con L’Assessorato all’Educazione  Comune di Firenze
Sede: via Luigi La Vista n.5, 50133 Firenze
Referente  Marcella Vannozzi  055 5520407
web/e-mail : www.archeologia.it     –    didattica@archeologia.it

Obiettivi

  • Conoscere la storia di Firenze romana analizzando alcuni dei suoi monumenti dedicati al gioco, allo svago e alle rappresentazioni come l’anfiteatro e il teatro
  • Fornire ai ragazzi elementi utili a ricostruire la vita delle persone, quali attori e gladiatori che svolgevano le loro attività in questi luoghi di divertimento
  • Conoscere la topografia della città romana, rispetto alla città attuale, per capire i cambiamenti che si sono succeduti nei secoli

 L’iniziativa è così articolata:

Per gli insegnanti

Un incontro per la presentazione dell’attività
Sede: Cooperativa Archeologia Via L. La Vista n. 5 (FI)
Periodo: fine Ottobre/inizi Novembre
Orario:
17,00

Per le classi

Una visita guidata interattiva con un archeologo specializzato, che farà da interprete ad un antico abitante di Florentia, il gladiatore Urbicus. Si partirà da piazza Santa Croce con una breve introduzione alla Firenze romana condotta proprio da Urbicus, esperto conoscitore della città. In questa zona aveva sede in epoca antica l’anfiteatro, ancora riconoscibile in pianta dall’andamento curvo di alcune strade: qui gli studenti esploreranno la forma del monumento e conosceranno le varie tipologie di gladiatori che vi esercitavano il loro mestiere. Si prosegue con la visita agli scavi del teatro romano sotto Palazzo Vecchio, durante la quale verranno presentate agli studenti immagini ricostruttive delle varie parti del monumento. Durante l’attività gli studenti saranno coinvolti nell’esplorazione della città romana mediante l’uso di una
cartina e saranno sollecitati a partecipare alla scoperta dei diversi monumenti con immagini e ricostruzioni.

Sede: Scavi del teatro romano di Palazzo Vecchio e centro Città.
Periodo: Novembre – Aprile
Orario: da concordare
Durata:  2 ore
Costo: € 6 a bambino (minimo 15 partecipanti)
Biglietto ingresso agli scavi del teatro romano gratuito per le scolaresche, previa presentazione in   biglietteria dell’elenco degli alunni della classe su carta intestata della scuola

Documentazione:
Per gli insegnanti: brochure su la Firenze romana
Per gli studenti: mappa della Firenze romana, immagini delle varie tipologie di gladiatori con gioco “identikit”, pianta prospettica teatro romano con gioco “trova l’intruso”

Indicazioni particolari:
Gli scavi del teatro romano sono parzialmente accessibili ai disabili motori; l’accesso non è consentito ai minori di 8 anni per motivi di sicurezza; max 25 persone per volta.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu