Cod. 416 – Favole e fiabe al Museo

Inventiamo una storia con le opere d’arte nel Museo

Progetto con costo a carico delle classi

Destinatari: scuola dell’infanzia 5 anni, scuola primaria
Referente: Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 055 2625704
Predisposto da:
Museo degli Innocenti – Bottega dei ragazzi, Comune di Firenze – Assessorato all’Educazione
Telefono: 055 2478386 (da lunedì a domenica ore 9.00 – 19.00)
Web/e-mail: www.museodeglinnocenti.it /www.labottegadeiragazzi.it, bottega@istitutodeglinnocenti.it

I bambini amano le favole. Il racconto di una fiaba soddisfa il loro naturale desiderio di sentir narrare gli eventi, desiderio che si sviluppa intorno ai due/tre anni e che si evolve successivamente con la lettura autonoma. Secondo Jerome Bruner, la narrazione è uno degli strumenti più preziosi a livello culturale in quanto capace di veicolare significati comuni fin dalla più tenera età in modo piacevole e divertente. Tramite le favole i bambini iniziano ad attivare due modalità caratterizzanti dell’attività mentale: l’analisi della realtà e la fantasia, favorendo lo sviluppo del pensiero narrativo-creativo.
Favole al Museo propone di utilizzare opere, personaggi e ambientazioni come spunti per la creazione di una storia inventata dalla classe con la guida dell’operatrice. La narrazione si combina così con la creatività, che è la capacità di unire elementi preesistenti in combinazioni nuove per il raggiungimento di un fine. In questa attività le opere saranno il mezzo con il quale i bambini potranno esprimere la loro fantasia, usando in maniera innovativa parte del patrimonio storico ed artistico conservato all’Ospedale degli Innocenti.

Obiettivi

  • Scoperta della scrittura creativa come mezzo per sviluppare la potenzialità del linguaggio
  • Uso dell’opera d’arte come mezzo per stimolare fantasia e creatività attraverso
  • Invenzione di narrazioni scritte e verbalizzate
  • Sviluppo del pensiero creativo – narrativo

L’iniziativa è così articolata

Per gli insegnanti:
Una visita guidata gratuita al Museo degli Innocenti per approfondire metodologie e temi trattati nelle attività educative.
Sede: Museo degli Innocenti – Bottega dei ragazzi Piazza SS. Annunziata, 13
Periodo: ottobre 2019
Orario: dalle ore 17:00 alle ore 19:00
Relatori Stefania Cottiglia

Per le classi:
Il laboratorio didattico si compone di due moduli. Il primo da svolgere in classe o presso l’Istituto degli Innocenti (durata 90 minuti), il secondo da svolgere presso l’Istituto (durata 60 minuti).
Il primo modulo avrà come obiettivo principale la creazione di una favola o una fiaba  a partire dalle opere d’arte proposte. L’insegnante, a sua volta, annoterà tutte le indicazioni e le scelte fatte collegialmente dai bambini. Ciascun partecipante disegnerà poi un personaggio a sua scelta utile alla successiva creazione in classe delle carte della narrazione con le quali verrà raccontata la storia inventata.
Nel secondo modulo, i bambini verranno accompagnati in successione nelle sale dove dovranno riconoscere le opere e osservarle per narrare il frammento della favola o della fiaba scritta in sequenze temporali in classe con l’aiuto delle carte della narrazione.

I due moduli dovranno essere svolti separatamente per dare modo alle classi di elaborare il testo della storia inventata.

Sede: Museo degli Innocenti – Bottega dei ragazzi Piazza SS. Annunziata, 13
Periodo: da ottobre 2019 a giugno 2020
Orario: scolastico
Relatori Stefania Cottiglia
Costo: Le classi che aderiscono attraverso Le Chiavi della città, il costo dell’attività è di Euro 4.00 ad alunno a modulo. Se si effettuano due moduli consecutivi nello stesso giorno (ad esempio modulo numero 1 alle ore 9.20 e modulo numero 2 alle ore 11.00 dello stesso giorno) si applica uno sconto sul secondo modulo € 3.00 invece di € 4.00 per un totale di € 7.00 ad alunno. Nel caso in cui i due moduli non si svolgano consecutivamente, come descritto sopra, si applica la tariffa piena (€ 4.00 + € 4.00). Gratuito per gli insegnanti accompagnatori (2 ogni 20 alunni). Il pagamento va effettuato presso il bookshop del museo il giorno stesso dell’attività.

Documentazione: gli insegnanti riceveranno materiali di approfondimento sui contenuti del laboratorio.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu