Fammi volare! Poesie in volo – DaD

 

Destinatari (per le sole classi assegnatarie del progetto all’interno de Le Chiavi della Città) Scuola primaria classi 3e, 4e, 5e; Scuola secondaria di 1° grado

Proponente Associazione culturale Legamidarte con la collaborazione della Direzione Istruzione del Comune di Firenze – Servizio Attività Educative e Formative – Ufficio Progetti Educativi

Contatti Marco Papeschi legamidarte@gmail.com

 

Il Progetto 

Un laboratorio di scrittura creativa può diventare cantiere per la creazione di un’opera artigianale che non imponga un risultato finale basato sull’astrazione, bensì che privilegi la concreta immaginazione dei bambini, utilizzando come supporto della parola qualcosa con cui essi sanno di avere naturale familiarità. Il progetto si compone di una parte in cui i piccoli neoAutori potranno mettere in gioco la loro manualità e di un’altra in cui si esplorerà il pianeta – parola alla scoperta dei tesori ricchi di metafore, assonanze, ossimori, suggestioni…Libertà. Sarà importante lavorare sull’esattezza sia dell’uso dei termini che delle pieghe della carta, alternando le lezioni sulla scrittura a quelle sulla costruzione dell’aeroplanino. Si potrà seguire il sentiero della poesia con un’opera finale individuale. Nell’ultimo incontro dedicato al lancio dell’aeroplanino le poesie voleranno dove il vento deciderà di portarle

Descrizione svolgimento delle attività di educazione a distanza per le classi

Il laboratorio si è interrotto per la chiusura delle scuole a circa metà percorso. Sono stati svolti infatti nove incontri sui venti previsti. Anche se con difficoltà e con la consapevolezza che non si riusciranno a raggiungere tutti gli alunni, dal momento che non tutti hanno un computer a casa, il laboratorio potrebbe proseguire con una serie di lezioni registrate e inviate ai bambini e alle famiglie con i modi consentiti dalle nuove tecnologie. Il referente è inoltre disponibile ricevere tramite whatsapp le poesie elaborate dagli alunni e dare individualmente suggerimenti per tirare fuori la creatività e la fantasia che ogni bambino ha.

Descrizione strumentazione e modalità di svolgimento delle attività di educazione a distanza

Per far pervenire agli alunni le lezioni registrate si potranno utilizzare tutti i mezzi a disposizione. Qualora siano attivi e consultati dalle famiglie le piattaforme dei registri elettronici, si potranno caricare su quelle i video predisposti dal referente. Viceversa potranno essere usati i cellulari e in particolare whatsapp per farli arrivare alle famiglie e ai bambini. Sarà attivo anche il canale Youtube dove si potranno vedere i filmati delle lezioni. Qualora sia possibile potrà essere usato anche Skype. Naturalmente sarà necessaria la massima collaborazione dei docenti e l’autorizzazione a diffondere i numeri dei cellulari delle famiglie.

 

 

 

 

 

 

Menu