Cod. 286 – Danzamovimentoterapia

L’esperienza del corpo nel ruolo dell’insegnante

Corso di formazione gratuito per i docenti soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Il progetto potrà essere rielaborato, in modalità di didattica a distanza, in base all’andamento dell’emergenza epidemiologica COVID-19 e alle conseguenti misure.

Destinatari Insegnanti
Referente Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze, Direzione Istruzione- Servizio di supporto alla scuola Cred Ausilioteca, tel. 055 2625691
Progetto proposto da Associazione Centro Studi Danza in collaborazione Direzione Istruzione – Servizio di supporto alla scuola Cred Ausilioteca
Sede Borgo degli Albizi 16, Firenze
Telefono 055 243008 Enrica Ignesti
Web/e-mail www.centrodanzaemovimento.it / info@centrodanzaemovimento.it

Obiettivi
Il corso si propone di creare un’attività di supporto al ruolo dell’insegnante dove si possa consapevolizzare il sempre più presente senso di insoddisfazione della professione e allo stesso tempo ricercare quella capacità di resilienza per arrivare a capire che grazie ai saperi che il corpo custodisce permane in noi una forza positiva e indistruttibile che può essere alimentata da un percorso artistico collegato alla danza, alla musica, alla poesia, alla pittura che può generare a sua volta un iter didattico da riproporre in aula.

Metodologia adottata
La metodologia che verrà utilizzata si basa sulla danzamovimentoterapia metodo Fux. Questo metodo è caratterizzato da una componente prevalentemente pedagogica, pertanto la sua finalità principale è creare occasioni di crescita personale. La frase chiave di questa metodologia è “trasformare i limiti in possibilità creative”. Maria Fux ha trasformato le esperienze di vita quotidiana vissute in prima persona come occasioni preziose di riflessione sulle possibilità di ciascuno di integrare i propri lati Ombra ( le parti di noi che non ci piacciono, che non ci fanno stare bene, esperienze drammatiche o dolorose) con i propri lati Luce ( i nostri punti di forza, le esperienze cariche di gioia). Questo rende il metodo fortemente pedagogico perché sostiene i processi di crescita in tutte le fasi della vita e in tutte le condizioni esistenziali, per ciascuno delle quali è necessario ripristinare o rinforzare un equilibrio psico-fisico-emotivo e relazionale.

L’iniziativa è così articolata
Per gli insegnanti
Dieci incontri di due ore ciascuno. Gli incontri sono realizzati in modalità laboratoriale si articolano intorno ai seguenti temi:
– consapevolizzare IO SONO e IO HO
– IO POSSO vedere le cose da punti di vista diversi
– potenziare la CREATIVITA’ nella RISOLUZIONE
– IO POSSO agire sulla realtà
– Itinerari di lavoro
– uso di forme artistiche diverse
– uso di oggetti e materiali non convenzionali per motivare l’azione danzata
Sede Centro Studi Danza, Borgo degli Albizi 16, Firenze
Periodo da definire
Orario 17:15-19:15 preferibilmente il  venerdì

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Menu