Becco di Rame

“Becco di Rame” è una storia vera. La storia di un’oca di Tolosa che una notte, per proteggere l’aia e il pollaio, in una lotta furiosa con una volpe, perde la parte superiore del becco rischiando di non poter sopravvivere. Ma un veterinario, il dottor Briganti, ha un’intuizione geniale e crea una protesi di rame che le permette di continuare a vivere una vita normale nonostante la disabilità acquisita. La metafora del mondo animale ci aiuta ad affrontare con la giusta leggerezza ma con profondità temi importanti come quelli della diversità, della disabilità e dell’importanza di essere accolti, accettati e desiderati nonostante una fisicità diversa o un’abilità diversa rispetto a quelle ritenute “normali”.

Produzione: Teatro del Buratto,
Regia: Jolanda Cappi, Giusy Colucci, Nadia Milani, Matteo Moglianesi, Serena Crocco,
Con: Nadia Milani, Matteo Moglianesi, Serena Crocco,
Scenografie: Raffaella Montaldo, Nadia Milani, Matteo Moglianesi, Serena Crocco,
Tecnica: Teatro d’animazione su nero,
Destinatari: dai 3 anni,
Date: lunedì 16 marzo 2020,
Ore: 10.00,
Durata: 55 minuti,
Biglietto: 5 € a bambino; omaggi per 2 insegnanti + accompagnatore per gli alunni certificati. Dove: Teatro Cantiere Florida, via Pisana 111/R, Firenze

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu