Atelier d’arte

Descrizione

A partire dal pensiero del filosofo britannico Herbert Read (1893–1968), autore dell’ormai classico Educare con l’arte in cui si auspica l’arte come base dell’educazione e dalle numerose esperienze occorse negli ultimi decenni, il seminario è incentrato sulla sperimentazione di metodi per la creazione e l’integrazione di metodi didattici che pongano al centro l’esperienza dell’arte. Gli insegnanti sono protagonisti del percorso, che in tre incontri mira a cambiare il punto di vista del docente consentendogli di applicare metodologie non frontali, utili nella creazione del gruppo, nella risoluzione dei conflitti, e nella stimolazione di una dimensione più coinvolgente che favorisca la dinamica cognitiva degli studenti.

Il corso sarà tenuto da Pietro Gaglianò, educatore, critico d’arte contemporanea e curatore. Da anni si occupa di pratiche artistiche comunitarie, progetti partecipativi, arte e sfera pubblica. Inoltre, ha sviluppato numerosi progetti di pedagogia sperimentale realizzati in comunità geograficamente o socialmente marginali (piccoli comuni montani, periferie dei grandi centri urbani, migranti, giovani e giovani adulti di aree sensibili delle grandi città europee).

Obiettivi

L’obiettivo principale è aprire una riflessione sui metodi didattici tradizionali, frontali e cosiddetti verticali, anche alla luce di quanto emerso nell’ultimo anno e mezzo con la rarefazione del patto pedagogico nella relazione a distanza. Per questo motivo un particolare rilievo verrà dato alle pratiche corporee e verranno condivise esperienze su pratiche sperimentali, dentro e fuori dalla scuola. In un confronto aperto verranno anche discussi i punti di fragilità, il potenziale, il margine di autonomia che ogni docente ha vissuto e può vivere in prima persona.
Sul piano strettamente formativo si punta a fornire ai partecipanti tecniche di base e esercizi di educazione alla pari (peer to peer), educazione permanente (life long learning) e apprendimento esperienziale (learning by doing). Al termine del percorso i partecipanti potranno contare sull’acquisizione di informazioni di base su alcune tra le più rilevanti sperimentazioni tra arte e pedagogia; avranno acquisito inoltre alcuni punti nodali del dibattito contemporaneo sul ruolo dell’arte nella formazione informale e non formale e nella composizione delle comunità.


Referente  

Assessorato all’Educazione del Comune di Firenze – Direzione Istruzione Servizio Attività Educative e Formative

Ufficio Progetti Educativi e Comunicazione

Contatti

Telefono 055 2625691
E-mail  info.lechiavidellacitta@comune.fi.it

Per i docenti

Il corso è indirizzato a docenti della scuola secondaria di primo e secondo grado e prevede tre incontri di tre ore ciascuno.

Le lezioni alterneranno percorsi teorici e attività pratiche, mettendo sempre al centro l’apprendimento dei partecipanti e non l’insegnamento, utilizzando quindi un metodo di acquisizione di competenze attraverso l’esperienza e non attraverso la trasmissione.

Sono previsti tre ordini di attività:

  • Comunicazioni frontali: lezioni sulle teorie pedagogiche alternative con focus su alcuni casi del Novecento (cenni sul Bauhaus, sul Black Mountain College, sui primi programmi femministi negli USA). Verranno condivisi documenti e informazioni sulle esperienze di artisti e artiste che hanno fatto dell’esperienza educativa il proprio medium.
  • Conversazione aperta: condivisione di pensieri, proposte, problemi, aspirazioni.
  • Attività di laboratorio: creazione di progetti da riportare nel proprio ambito di lavoro. Ogni insegnante verrà guidato alla composizione di una bozza di progetto pensato per il proprio percorso e la propria classe.

Sede MAD Murate Art District, piazza delle Murate, Firenze
Periodo 9, 16 e 30 novembre e in orario 15:00-18:00

La partecipazione è gratuita. Il progetto è interamente finanziato da CR Firenze all’interno del progetto Voice Over in collaborazione con Comune di Firenze, MUS.E, Murate Art District.

Partner
MUS.E Museo dei Ragazzi

Contatti

MUS.E Museo dei Ragazzi
Sede Legale: Via Aurelio Nicolodi n. 2, Firenze
Sede Amministrativa: Palazzo Vecchio, Piazza Signoria, 1 Firenze
Web www.musefirenze.it
Telefono 055 2616788
E-mail didattica@musefirenze.it

Tag Progetto

Menu