Cod. 296 – Animastorie

Digital Storytelling per una didattica attiva e interattiva

Progetto con costo a carico degli insegnanti

Destinatari: insegnanti
Referente: Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 055 2625788
progetto predisposto da Sharing Europe  in collaborazione con l’Assessorato all’Educazione – Comune di Firenze
sede VIA G. M. CECCHI 21B
telefono 338 9019631
web/e-maihttp://l WWW.SHARINGEUROPE.EU
INFO@SHARINGEUROPE.EU

Obiettivi
Raccontare, narrare, comunicare: è questo il tema centrale che fa da filo conduttore al progetto. Animare
e rendere interattive le storie consente poi di ampliare gli scenari di insegnamento e dunque di
apprendimento in quanto attraverso il Digital Storytelling si diventa protagonisti del proprio processo di
costruzione dei contenuti, arrivando a realizzare elaborati originali nella forma di video, racconti digitali
e molto altro.
Il Digital storytelling è fondamentale per gli insegnanti che hanno intenzione di adottare questa tecnica
di insegnamento e utilizzarla nel loro programma didattico, sia come creatori di contenuti che al fine di
riproporre il lavoro ai propri alunni per ricerche, racconti e approfondimenti. E’ ideale anche per gli
educatori e gli insegnanti di sostegno, per accompagnare i loro alunni in percorsi stimolanti e cuciti sulle
loro esigenze. Gli obiettivi attesi sono: facilitare la co-struzione dei saperi; ampliare la conoscenza degli
strumenti relativi al digital storytelling al fine di poter scegliere la tecnica più adeguata alle proprie
esigenze; potenziare le competenze di comunicazione in classe; mettersi in gioco migliorando
manualità, immaginazione e creatività al fine di favorire nella propria classe un apprendimento basato
sul fare (learning by doing); consolidare il rapporto coi propri alunni

L’iniziativa è così articolata
Per gli insegnanti

Il laboratorio si compone di 4 incontri da 2 ore ciascuno nella sede dell’ Istituto che aderisce al progetto.
Creeremo dei racconti e li animeremo scegliendo la tecnica più adatta alle nostre esigenze. Potremo  occuparci anche di fare ricerche inerenti il programma didattico rendendole interattive e più
“comunicative” per i ragazzi.

Periodo gennaio – aprile
Orario pomeridiano

Sede: da stabilire (un istituto scolastico scelto fra quello dei richiedenti)

costo: 80 euro per insegnante

Indicazioni particolari: il corso sarà attivato solo al raggiunimento di un numero minimo di 6 docenti (numero necessario per creare due o tre team di lavoro)

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Menu