Cod. 247 – Angioletti del Bello

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte

Destinatari scuola primaria
Referente
Assessorato all’Educazione, Ufficio Progetti Educativi  in collaborazione con Ufficio Progetti Educativi, Direzione Istruzione tel. 055 2625788
Progetto proposto da Fondazione Angeli Del Bello ONLUS
sede Palazzo Strozzi, Piazza Strozzi 1
telefono/ fax 055 7339 347
web/e-mail www.angelidelbello.org / info@angelidelbello.org

Obiettivi:

Contribuire alla promozione di una cultura di cittadinanza sociale con partecipazione attiva e condivisa da parte dei bambini, delle famiglie e di tutti gli operatori scolastici.
In questo modo si contribuisce a mantenere il decoro delle strutture scolastiche di quartiere, da intendere come riferimento del grado di civiltà della comunità per la quale tali scuole sono state istituite, nella convinzione che ogni cittadino, assieme ai propri amministratori, fin da piccolo, debba contribuire in modo attivo alla valorizzazione del bene comune quale elemento di identità e di coesione sociale. Si renderanno così più puliti, sicuri e vivibili tutti gli ambienti scolastici e si incentiverà la collaborazione delle famiglie al miglioramento degli ambienti scolastici per il benessere dei propri figli.

Metodologia adottata:

Progetto ha una durata di 7 mesi.
Insieme a volontari, seguendo un modello già utilizzato e che ha dato ottimi frutti nelle scuole primarie si educheranno/sensibilizzeranno gli insegnanti affinchè si rendano disponibili ad inserire all’interno dei propri programmi scolastici (e quindi in collegamento con le materie di competenza) percorsi rivolti ai bambini al fine di prendersi cura del proprio banco, dello zaino e di quanto occorre ogni giorno per la scuola: partire da sé e dal proprio piccolo ‘mondo’ per arrivare alla classe, al corridoio e al giardino in un percorso ludico educativo che aiuti i bambini e, indirettamente, anche le famiglie.
Le famiglie dei bambini saranno coinvolte in azioni di recupero e pulizia dei giardini e dei giochi.

L’iniziativa è così articolata:

la Fondazione contatta gli insegnanti delle scuole individuate e concorda data e luogo per il primo sopralluogo, per una formazione/sensibilizzazione degli stessi e per la definizione delle modalità di coinvolgimento dei bambini;
– gli insegnanti in successivi interventi in classe danno ai bambini un kit, fornito dalla Fondazione, comprensivo di una pettorina, un cappellino e un piccolo block notes in cu appuntare le impressioni e le azioni;
– per tutto l’anno scolastico, in un giorno della settimana vengono stabiliti i “5 minuti da Angioletti del Bello”; i bambini indossano una pettorina e il cappellino del kit trasformandosi in Angioletti e si impegnano nella cura di zaino e banco;
– docenti e bambini realizzano le attività sostenuti dai volontari (specie anziani per favorire l’intergenerazionalità o extracomunitari per favorire l’integrazione) e dai tecnici incaricati dalla Fondazione

sede Scolastica
periodo febbraio-aprile

orari da concordare

Festa del bello
Giornata di festa e cura degli spazi comuni, a conclusione del Progetto, nella scuola maggiormente sensibile ai temi e collaborante, con la partecipazione e collaborazione dei genitori e bambini.
La giornata sarà organizzata intorno a giochi attivi e partecipati, al fine di coinvolgere a pieno i bambini, per farli diventare più consapevoli dell’’importanza di mantenere spazi verdi comuni attivando nel contempo insegnanti e genitori. Le giornate sono occasioni anche per far conoscere le scuole abbellite.

Documentazione
A tutti i bambini delle classi aderenti sarà consegnato un kit dell’Angioletto composto da una giacchettina rossa e guanti da indossare nei momenti dedicati.

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Tag Progetto

Menu