Cod. 106 – Alle radici della violenza

Star bene a scuola. Percorsi esperienziali per insegnanti e alunni.

Progetto gratuito per la classe soggetto a possibili limitazioni nel numero di richieste accolte


Destinatari
scuola  secondaria di secondo grado classi 1e
Referente
 Direzione Istruzione del Comune di Firenze, Progetti Educativi, 055 2625788

Progetto proposto da Gradiva – Istituto per la Ricerca in Psicoanalisi in collaborazione con Assessorato all’Educazione, Ufficio Progetti Educativi  in collaborazione con Ufficio Progetti Educativi, Direzione Istruzione

Sede Via delle Belle Donne, 13 Firenze
telefono/ fax 055 287206 – 349 8243439
web/e-mail http://www.istitutogradiva.it info@istitutogradiva.it

Obiettivi:

Formazione all’ascolto profondo e alla comprensione di problematiche critiche a forte impatto sociale; nello specifico, le forme di violenza sempre più diffuse in ambito scolastico come il bullismo, la molestia sessuale e la relazione aggressivo-conflittuale tra insegnate e allievo.
Attraverso una sensibilizzazione al riconoscimento delle radici inconsce della violenza, verranno acquisiti gli strumenti di conoscenza e dialogo che permettono una rinnovata consapevolezza nell’ azione educativa. Ciò si tradurrà, nella pratica, in un incremento delle capacità di intervento positivo sulle realtà scolastiche e sociali, che sono spesso  caratterizzate da disagio e atteggiamento aggressivo, o rifiutante, nei confronti dell’ istituzione (scuola) e di coloro che ne fanno parte.

Metodologia adottata:

Utilizzo di tecniche psicodinamiche esperienziali come il “Role Playing” Gioco di ruolo)  e le simulate. Tali tecniche permetteranno ai partecipanti di comprendere, sperimentandoli, emozioni e vissuti nelle loro matrici inconsce.

L’iniziativa è così articolata:
Per le classi:

due incontri di due ore ciascuno
– prima giornata: simulate sul tema del bullismo;
– seconda giornata: simulate sul tema delle relazioni aggressivo-conflittuali tra insegnante e alunno.
Al termine di ogni esperienza di “Gioco di ruolo” seguirà una discussione rielaborativa sui vissuti emersi.

Per gli insegnanti:

tre incontri di due ore ciascuno su tematiche diversificate, ma comunque attinenti alla macro-area della violenza, intesa anche come mancata consapevolezza di sé.
– primo incontro: presentazione del progetto e prima simulata sul tema del bullismo;
– secondo incontro: simulate sul tema delle relazioni aggressivo-conflittuali tra insegnante e alunno;
– terzo incontro: simulate sul tema delle molestie sessuali e discussione conclusiva sulla sensibilizzazione all’ascolto profondo delle tematiche trattate.
Al termine di ogni esperienza di “Gioco di ruolo” seguirà una discussione rielaborativa sui vissuti emersi.

Sede Istituto Gradiva in via delle Belle Donne, 13, Firenze.
Periodo da Gennaio a Maggio
Orario da concordare

Scheda di adesione ai progetti per le Scuole Secondarie di 2° grado a.s. 2019-2020 – SCHEDA_NIDO_SUPERIORI

 

 

Cerca un progetto
CERCA UN PROGETTO

Non trovi un progetto? Consulta l’elenco generale

Menu